Muffin al cacao speziato e namelaka al cioccolato fondente

Sul blog dell’azienda Molino F.lli Chiavazza ho letto un’iniziativa davvero invitante, ossia quella di partecipare ad una raccolta di ricette a base di cacao o cioccolata con note speziate! La dispensa della mia cucina è veramente piena di spezie e le metterei ovunque e, visto che in questo periodo la mia bimba ama molto mangiare i muffin (o tortine come le chiama lei!) ho pensato di realizzare dei muffin al cacao speziato!
L’abbinamento che ho scelto è con lo zenzero. Trovo che si sposino alla perfezione, perchè lo zenzero ha quel sapore di agrumi che termina con una nota piccante: ti lascia davvero un sapore completo in bocca…
Ho poi pensato di sperimentare la namelaka al cioccolato fondente, in modo da decorare i muffin in modo goloso! Era da un po’ che la volevo provare, visto che è da un bel po’ che ne sento decantare la consistenza.. beh, non delude.. no no 🙂 assolutamente da provare!!

La namelaka necessita di essere preparata il giorno prima, perchè deve rimanere in frigo per 10-12 ore.

Per la namelaka al cioccolato fondente (ricetta di Maurizio Santin)

  • 100 g latte intero
  • 5 g sciroppo di glucosio
  • 2 g gelatina 160-180 Bloom (in polvere o fogli)
  • 125 g cioccolato fondente al 70%
  • 200 g panna fresca al 35% di materia grassa
  • semi di ½ baccello di vaniglia

Tritare il cioccolato e scioglierlo dolcemente a bagnomaria o con il microonde. Idratare la gelatina con 12.5 grammi di acqua fredda. In una casseruola portare a bollore il latte insieme al glucosio ed ai semi di vaniglia, togliere dal fuoco ed e unire la gelatina. Versare il latte caldo sul cioccolato in 3 riprese, ogni volta mescolando dal centro verso l’esterno, cercando di non incorporare aria. Quindi aggiungervi la panna fredda. Emulsionare con un frullatore ad immersione sino ad ottenere un composto liscio. Coprire la ciotola e conservare in frigo per 10-12 ore. Al momento dell’utilizzo, montare la namelaka con delle fruste elettriche così come si fa per la panna.

E questa era la fase più “laboriosa” della ricetta, per il resto passiamo a quella dei muffin!

Ingredienti per 15 muffin al cacao (ricetta di Ernst Knam)

  • 200 g farina 00
  • 50 g cacao amaro in polvere
  • 3 cucchiaini di zenzero in polvere
  • 125 g zucchero semolato
  • 15 g lievito istantaneo
  • 3 g sale
  • buccia grattugiata di un’arancia non trattata
  • 200 g latte
  • 1 uovo biologico, tipo 0
  • 72 g olio (nella ricetta originale: 90 g burro)
Muffin al cacao speziato Knam

In una ciotola mescolare gli ingredienti secchi con una frusta (la farina, il lievito ed il cacao devono essere setacciati).
A parte miscelare gli ingredienti liquidi.
Quindi versare sul composto asciutto gli ingredienti liquidi e amalgamare con un cucchiaio di legno o un leccapentole. Non mescolare troppo, altrimenti si produce glutine ed i muffin risultano poi secchi e compatti.
Riempire i pirottini fino a ¾ della loro altezza.

Infornare da 20’ a 25’ a seconda del forno (fare la prova stecchino), in forno caldo statico 180°C.
Sfornare i muffin al cacao speziato e farli raffreddare su una gratella!

Muffin al cacao speziato Knam

Per comporre quindi il dolcino, montare la namelaka con le fruste e decorare i muffin.. buona golosa merenda!!

Muffin al cacao di Knam, namelaka di Santin

Per fare le rose ho usato una bocchetta 2D. Sono davvero semplicissime, un po’ meno lo è spiegarlo.. per questo motivo, se vi interessasse, su youtube, cercate “rose swirl”.. 😉

Muffin al cacao di Knam, namelaka di Santin

Con la ricetta dei muffin al cacao speziato partecipo al contest Cacao Speziato

Una risposta a “Muffin al cacao speziato e namelaka al cioccolato fondente”

  1. Buongiorno,
    con questa ricetta è stata selezionata per il ricettario #cacaospeziato, iniziativa a cui ha partecipato.
    La preghiamo di prendere visione della comunicazione sul nostro blog e di farci pervenire i suoi dati.
    Grazie.

I commenti sono chiusi.

error: Content is protected !!