Crumble di albicocche del Maestro Ernst Knam

Ultimamente le albicocche non mancano mai, anche perchè mia figlia le chiede sempre: anche se c’è l’anguria, il melone o altra frutta che le piace. Così mi sono ricordata di aver messo un post-it su una ricetta del Maestro Ernst Knam presente sul libro Viva le torte!: il crumble di albicocche.
Il risultato è una torta profumatissima, che vi consiglio vivamente!

crumble di albicocche

Per la massa croccante

  • 25 g burro morbido
  • 25 g zucchero semolato
  • 25 g farina 0
  • 25 g farina di mandorle

Il burro deve essere ad una temperatura di circa 15°C.
Impastare velocemente  il burro a pezzettini, lo zucchero semolato, le mandorle in farina e la farina setacciata, usando le punta delle dita (potete indossare i guanti in lattice..). Sgranare l’impasto con le mani, quindi stendere le briciole su un foglio di carta forno e conservare in frigo. 

Per la base da ø 20 cm

  • 120 g farina 00
  • 60 g albicocche fresche denocciolate
  • 60 g burro morbido
  • 60 g ricotta di bufala
  • 45 g zucchero a velo
  • 1 uovo (a temperatura ambiente)
  • scorza grattugiata di ½ limone non trattato
  • ½ baccello di vaniglia
  • 4.5 g lievito chimico
  • 1 pizzico di sale

Lavare, asciugare, denocciolare le albicocche e tagliarle a pezzetti.
Setacciare la farina con il sale ed il lievito.
Montare il burro ammorbidito con lo zucchero a velo. Aggiungere l’uovo ed i semi della vaniglia. Unire la ricotta e la farina in 2 tempi ed amalgamare con una spatola. In ultimo aggiungere la scorza di limone e le albicocche, distribuendole bene nell’impasto.
Versare il composto in uno stampo imburrato e ricoprire con il crumble. Cuocere il crumble di albicocche nel forno caldo statico a 170°C per circa 50′

Lasciar raffreddare la torta su una gratella, quindi bon appétit!!

crumble di albicocche

Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI.

La ricetta contiene uno o più link di affiliazioni.

error: Content is protected !!