L’Angel Cake di Luca Montersino

Quando si accumulano un po’ di albumi in cucina, c’è una torta fantastica che vale la pena fare. E’ velocissima ed è una vera nuvola di morbidezza: è l’Angel Cake!!

In questo caso ho provato la versione di Luca Montersino e non posso che stra consigliarla.
La si può aromatizzare a piacere ed in più è bellissima anche da vedere con quelle fette bianche come il latte!!!
La ricetta l’ho presa dal fascicolo Accademia di Pasticceria, in cui Montersino presenta l’Angel Cake in una versione festonata, ossia usando uno stampo gugelhupf e così ho fatto io! 
Ho aromatizzato la torta usando scorza di arancia vaniglia e rum bianco, ma ci si può sbizzarrire a piacere.
E’ una torta ideale come dessert: la si può arricchire con una crema, viene infatti usata anche come base per torte farcite. Ma è perfetta anche come torta da credenza per la merenda e la prima colazione. 

angel cake

Per uno stampo a ciambella da ø 20 cm

  • 360 g albumi (a temperatura ambiente)
  • 200 g zucchero semolato
  • 150 g farina 00
  • 5 g cremor tartaro
  • 10 ml rum
  • 2 g buccia di arancia
  • 2 g sale
  • 150 g zucchero semolato
  • q.b. zucchero a velo per guarnire

Montare a neve fermissima gli albumi, incorporando la prima dose di zucchero semolato (200 grammi), un po’ alla volta, quando saranno schiumati.
Nel mentre setacciare la farina ed il cremor tartaro, aggiungervi il sale, lo zucchero rimanente (50 grammi) e la buccia dell’arancia.
Quando gli albumi saranno pronti, unire gli ingredienti secchi e mescolare dal basso verso l’alto usando una spatola. Alla fine aggiungere il rum.
Versare il composto in una tortiera non imburrata (io ho fatto come Montersino: ho usato uno stampo in silicone) ed infornare in forno caldo statico a 170°C per circa 25′. Il tempo di cottura dipende sia dallo stampo usato che dal forno, percui fare sempre la prova stuzzicadenti prima di estrarre la torta.
Capovolgere lo stampo e lasciar raffreddare l’Angel Cake.

Guarnire a piacere con zucchero a velo.

Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI.

error: Content is protected !!