Vellutata di cavolo rosso, ricetta vegetariana

La vellutata di cavolo rosso è una gustosa zuppa vegetariana ricca di nutrienti. Perfetta per chi è a dieta e vuole rimanere leggero, senza grassi aggiunti. Potete accompagnarla con dei crostini di pane, formaggio e olio a crudo.

Vellutata di cavolo rosso, ricetta vegetariana

Ingredienti per 3 persone:

  • 450-500 gr di cavolo rosso
  • 1 carota
  • 1 patata
  • ½ cipolla
  • 1 costa di sedano
  • sale
  • pepe nero
  • olio extravergine di oliva (facoltativo)
Vellutata di cavolo rosso, ricetta vegetariana
Vellutata di cavolo rosso, ricetta vegetariana

Preparazione della vellutata di cavolo rosso:

  1. Pulite il cavolo rosso togliendo le prime foglie esterne e la parte centrale più dura. Lavatelo e tagliatelo a listarelle sottili.
  2. Sbucciate la patata e la cipolla, poi tagliatele a tocchetti.
  3. Mondate la costa di sedano, la carota e fateli a pezzi non troppo piccoli.
  4. Versate tutte le verdure in una tegame capiente, aggiungete acqua fino a coprire, salate e mettete sul fuoco.
  5. Fate cuocere per 45 minuti dall’inizio del bollore, col coperchio. Se si asciuga troppo aggiungete altra acqua.
  6. Fate intiepidire e versate nel contenitore per il mixer, frullate per qualche minuto fino a ridurre in una crema omogenea.
  7. Se è troppo liquida rimettetela in pentola e ripassatela sul fuoco, per far evaporare l’acqua in eccesso.
  8. Versatela nei piatti e portatela in tavola con dei crostini di pane.
  9. E’ buona così al naturale, se volete renderla ancora più gustosa potete insaporirla con un giro di olio d’oliva e parmigiano grattugiato.
Vellutata di cavolo rosso, ricetta vegetariana
Vellutata di cavolo rosso, ricetta vegetariana

Volete rimanere aggiornati sulle ricette del blog?
Iscrivetevi alla newsletter e
diventate fan della mia pagina facebook “Oltre le Marche”

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Torta salata al cavolo nero, con ricotta Successivo Purè di cavolfiore, contorno gustoso

7 commenti su “Vellutata di cavolo rosso, ricetta vegetariana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.