Torta salata al cavolo nero, con ricotta

Di solito le quichè mettono d’accordo tutti a cena, preparate questa torta salata al cavolo nero e servitela a spicchi per cena. Da gustare tiepida o fredda, cucinatela anche per un pranzo o un aperitivo tra amici.

Torta salata al cavolo nero, con ricotta

Ingredienti:

  • 1 pasta briseè tonda
  • 350 gr di cavolo nero
  • 350 gr di ricotta di pecora
  • 1 uovo
  • 1spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • sale
  • pepe nero
  • olio extravergine di oliva
Torta salata al cavolo nero, con ricotta
Torta salata al cavolo nero, con ricotta

Preparazione della torta salata al cavolo nero:

  1. Pulite il cavolo nero, lavatelo e tagliatelo grossolanamente. Lessatelo per 10 minuti in acqua bollente salata, scolatelo e strizzate l’acqua in eccesso.
  2. In una padella versate abbondante olio, uno spicchio d’aglio in camicia e fate rosolare. Aggiungete il cavolo lesso, il pepe nero e mescolate bene. Lasciate stufare per qualche minuto a fuoco basso, col coperchio. Togliete dal fuoco, levate lo spicchio d’aglio e fate raffreddare.
  3. Accendete il forno a 180 gradi.
  4. In una terrina unite il cavolo ripassato in padella, la ricotta setacciata, l’uovo, il parmigiano, un pizzico di sale e di pepe.
  5. Foderate lo stampo con la pasta briseè, versate il ripieno e livellatelo.
  6. Tirate giù i bordi e infornate per 20-25 minuti.
  7. Quando la pasta briseè è dorata togliete dal forno, lasciate intiepidire per qualche minuto e servitela a spicchi.
  8. Attenzione a non cuocerla troppo, si asciugherebbe troppo il ripieno.

Volete rimanere aggiornati sulle ricette del blog?
Iscrivetevi alla newsletter e
diventate fan della mia pagina facebook “Oltre le Marche”

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Pizza alsaziana, ricetta Flammkuchen Successivo Vellutata di cavolo rosso, ricetta vegetariana

5 commenti su “Torta salata al cavolo nero, con ricotta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.