Saccottini dolci ripieni, senza uova

Morbidi e soffici, i saccottini dolci sono ripieni di una gustosa marmellata fatta in casa. Il segreto? Una lunga e lenta lievitazione! Potete renderli ancora più gustosi riempiendoli con tanta Nutella.

Saccottini dolci ripieni, senza uova

Ingredienti:

  • 250 gr di farina “00”
  • 10 gr di lievito di birra fresco (oppure 60 gr di lievito madre)
  • 50 gr di zucchero
  • 35 ml di olio di semi
  • 95 ml di latte
  • noce di burro
  • 1 bustina vaniglia
  • sale
  • marmellata o crema per il ripieno
  • zucchero a velo per decorare
Saccottini dolci ripieni, senza uova
Saccottini dolci ripieni, senza uova

Preparazione dei saccottini dolci:

Grissini alla paprika, stuzzichini gustosi

  1. Intiepidite il latte e sciogliete il lievito.
  2. Versate la farina setacciata su una ciotola capiente e aggiungete lo zucchero, un pizzico di sale, l’olio e il latte con il lievito.
  3. Incorporate gli ingredienti e lavorate l’impasto per circa dieci minuti, fino ad ottenere un impasto sodo ed elastico.
  4. Lasciate lievitare coperto con un panno umido per tre ore, fino al raddoppio del suo volume.
  5. Sciogliete la noce di burro in un pentolino.
  6. Riprendete l’impasto, lavoratelo per qualche minuto e dividetelo in 10 palline, stendete la prima e spennellatela con il burro fuso.
  7. Continuate con tutte le palline, stendete, mettetele sopra alle altre e spennellate con il burro.
  8. Ora stendete la pila di sfoglia fino ad uno spessore di mezzo centimetro.
  9. Ritagliate 10 rettangoli e mettete al centro un po’ di marmellata, ripiegateli e sigillateli bene ai lati.
  10. Fateli lievitare di nuovo per un paio d’ore, direttamente sulla teglia da forno con la pellicola trasparente.
  11. Accendete il forno a 180 gradi.
  12. Se volete spennellate i fagottini con latte e rosso d’uovo, poi infornateli e lasciateli cuocere per 20 minuti, fino a renderli dorati in superficie.
  13. Sfornateli, fateli raffreddare e spolverateli con zucchero a velo.

Volete rimanere aggiornati sulle ricette del blog?
Iscrivetevi alla newsletter e
diventate fan della mia pagina facebook “Oltre le Marche”

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Insalata di recupero con bollito Successivo Marmellata di uva bianca e mela

11 commenti su “Saccottini dolci ripieni, senza uova

  1. terry il said:

    ciao, riusciresti a fare le foto passo passo?Non fraintendermi la ricetta è molto chiara per come l’hai descritta ma sarebbe utile per vedere come dovrebbe essere l’impasto. E’ la seconda volta che provo a farli, la prima l’impasto non è lievitato e credo che il problema sia stato il latte forse troppo caldo, nonostate al tatto non mi è sembrato che lo fosse, oggi è la seconda volta ma non sono sicura che l’impasto fosse corretto, questa volta ho usato il latte a temperatura ambiente.Ora li ho sistemati sulla placca per lievitare altre 2 ore. Ho rispettato le dosi ma sento l’impasto un pò duretto… grazie mille.

    • oltremarche il said:

      Ciao Terry, la prossima volta che li rifaccio mi organizzo con il passo passo! Comunque fai una prova aumentando i tempi di lievitazione, le temperature si sono abbassate (oppure prova a farli lievitare in forno con la luce accesa) Aspetto notizie!!! Ciao 🙂

  2. Francesca il said:

    Sembrano davvero molto buoni..Vorrei provare a farli, però vorrei evitare di usare il burro. Cosa mi consiglieresti come sostituto? Magari posso usare dell’altro olio di semi?
    Grazie

    • oltremarche il said:

      Ciao Francesca! potresti provare a sostituire il burro con la margarina, oppure con olio e una spolverata di zucchero su ogni disco! Tienimi aggiornata sul risultato con una foto 🙂 grazie!

      • Francesca il said:

        Grazie a te 🙂 Domani dovrei provare a farli…poi ti faccio sapere 🙂 Una cosa ancora, li inforno a forno già caldo? Statico o Ventilato?

          • Francesca il said:

            Non saprei come caricare una foto, comunque i saccottini sono venuti abbastanza buoni, purtroppo il forno lo messo ventilato perchè li dovevo cuocere e non sapevo..10 minuti sono stati più che sufficienti. L’unica cosa è che l’impasto di per sè non è molto saporito, quindi bisogna mettere molta marmellata 🙂 …forse perchè solo alla fine mi sono accorta di non aver messo la vaniglia 😛

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.