Quiche patate e speck, ricetta gustosa

Oggi prepariamo un’altra torta rustica buona e saporita: la Quiche patate e speck, con l’aggiunta di porri stufati. Una ricetta preparata con pasta briseè già pronta, per portare in tavola un piatto gustoso e speciale in pochissimo tempo.

 

Ingredienti per uno stampo da 22 cm :

  • 1 rotolo di pasta brisée
  • 200 gr di speck
  • 2-3 patate
  • 2 porri
  • 150 gr di panna liquida
  • 1 uovo
  • pepe
  • noce moscata
  • sale
  • carta forno
Quiche patate e speck
Quiche patate e speck

Quiche patate e speck, ricetta gustosa

Preparazione:
Accendete il forno a 180 gradi.
La preparazione di questa torta rustica è molto semplice e rapida; non prevede nemmeno la cottura in bianco della pasta briseè, perchè le patate assorbono l’umidità in eccesso.

  1. Mondate i porri, lavateli e tagliateli a rondelle non troppo sottili. Stufateli in una padella con un giro d’olio extravergine, il sale e un mestolo d’acqua. Aggiungete il coperchio e lasciate cuocere per dieci minuti, poi scoprite e fate asciugare dei liquidi in eccesso.
  2. Lavate e pelate le patate, poi affettatele sottilmente con un tagliaverdure.
  3. Tagliate lo speck e listarelle.
  4. Sbattete in una bacinella l’uovo e la panna da cucina, salate, pepate e aggiungete un pizzico di noce moscata.
  5. Foderate lo stampo con la carta forno, aggiungete la pasta briseè già pronta e bucherellate il fondo con una forchetta.
  6. Iniziate a fare gli strati per il ripieno: il primo livello con le patate salate e pepate, poi aggiungete lo speck tagliato, i porri stufati e continuate fino al termine degli ingredienti con le patate all’ultimo strato.
  7. Versate il composto di uovo e panna all’interno dello stampo e inserite nel forno già caldo a 180 gradi, per 30-40 minuti. Controllate la cottura interna con uno stecchino, che dovrà essere asciutta e la superficie dorata, se è necessario passatela per qualche minuto sotto al grill del forno.
  8. Sfornatela e lasciatela raffreddare, poi tagliatela a fette e servitela in tavola.

E’ molto comoda da portare nelle scampagnate e nelle gite fuori porta.

Buon Appetito!

Vi è piaciuta la ricetta? Attendo i vostri commenti…

Diventa Fan della mia Pagina FB Oltre Le Marche

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Torta rustica con carciofi, brioches salata Successivo Roast Beef all'italiana, secondi di carne

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.