Plumcake alle ciliegie, senza burro

Il plumcake alle ciliegie è leggero e morbido, preparato con soli albumi e tanta frutta fresca, senza l’aggiunta di burro. Perfetto per chi vuole restare in forma, per una colazione o uno spuntino sano senza rinunciare al gusto.

Plumcake alle ciliegie, senza burro

Ingredienti:

  • 200 gr di farina “00”
  • 150 gr di yogurt bianco
  • 30 ciliegie
  • 100 ml semi di girasole
  • 140 gr di zucchero
  • 1 lievito per dolci
  • 3 albumi
  • Vino moscato (oppure altro vino dolce)
  • Zucchero a velo
plumcake alle ciliegie
plumcake alle ciliegie

Come preparare il plumcake alle ciliegie:

  1. Lavate le ciliegie, togliete il picciolo, asciugatele e dividetele in due parti eliminando il nocciolo.
  2. Ripassatele in una padella antiaderente con un cucchiaio di zucchero, cuocete a fuoco lento per dieci minuti e poi sfumate con il moscato. Fate ritirare e spegnete la fiamma.
  3. Le ciliegie dovranno risultare ancora croccanti.
  4. Preparate l’impasto del plumcake: sbattete a neve ferma gli albumi con lo zucchero, quindi aggiungete l’olio di semi e lo yogurt bianco.
  5. Setacciate il lievito insieme alla farina ed amalgamate pian piano all’impasto.
  6. Accendete il forno a 180 gradi.
  7. Imburrate ed infarinate lo stampo da plumcake (potete utilizzare anche la carta forno), versate la metà del composto e aggiungete le ciliegie (lasciatene alcune per decorazione).
  8. Ricoprire con l’altra metà dell’impasto, adagiate il resto delle ciliegie e infornate per 35-40 minuti.
  9. Controllate la cottura con uno stecchino, quando sarà asciutto il plumcake è cotto e potete toglierli dal forno.
  10. Lasciatelo raffreddare per un paio d’ore, quindi togliete dallo stampo e serviremo a fette in tavola per colazione e merenda.

Volete rimanere aggiornati sulle ricette del blog?
Iscrivetevi alla newsletter e
diventate fan della mia pagina facebook “Oltre le Marche”

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Pizza allo yogurt, cucina italiana Successivo Rotolini di zucchine, ricetta veloce

6 commenti su “Plumcake alle ciliegie, senza burro

  1. elenina il said:

    Sarei tentata a provarlo subito, ho giusto gli albumi in frigo da qualche giorno e devo usarli…se lo yogurt é alla ciliegia puó andare? E una curiosità..perché farina “0”? L’ultima cosa..le ciliegie posso metterle tal quali, senza cupcerle o almeno saltando il passaggio del vino? non ne ho in casa….scusa l’interrogatorio e grazie!!!!

    • oltremarche il said:

      ciao Elenina, certo che lo yogurt alla ciliegia può andare! per la farina era solo un errore di battitura, già modificato, grazie per la segnalazione!
      Le ciliegie puoi usare anche al naturale, il passaggio in padella le mantiene comunque croccanti (il vino è solo per dare un sapore un pò più particolare).
      Fammi sapere com’è andata, a presto!!!

  2. elenina il said:

    Lo stó mangiando adesso!! Finalmente un dolce fatto con solo albumi che non fà rimpiangere gli altri!!! Non volevo fare la pignola con tutte quelle domande, é che sono una frana in cucina e se non ho tutto chiarissimo mi perdo!!! Grazie e a presto!!!!

  3. elenina il said:

    Siiiii!!!!!! É vero, io mi perdo spesso in discorsi inutili e non dico le cose importanti….buono buono!!! E già quasi finito…mi metto alla ricerca di un’altro dolcetto per il weekend….ciaoooo !!!!!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.