Pasta seppie e sogliola, primi di pesce

La pasta seppie e sogliola ha un sugo molto saporito, accompagnato dal pomodoro rosso che rende il piatto fresco e leggero, esaltando il sapore del pesce. Non può mancare un peperoncino per dare un tocco piccante al primo.

Pasta seppie e sogliola, primi di pesce

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di pasta
  • 2 sogliole
  • 1 seppia grande già pulita
  • 2 pomodori rossi
  • vino bianco
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 peperoncino
  • prezzemolo
  • sale
  • olio extravergine di oliva
Pasta seppie e sogliola, primi di pesce
Pasta seppie e sogliola, primi di pesce

Preparazione della pasta seppie e sogliola:

  1. Pulite la seppia (cercate di farlo fare direttamente al pescivendolo) e tagliatela a listarelle.
  2. Squamate le sogliole e ricavate i filetti. Fateli a dadini lasciando la pelle.
  3. Tritate uno spicchio d’aglio con il peperoncino e fate soffriggere in padella con olio d’oliva.
  4. Aggiungete il pesce in padella, mescolate e rosolate per qualche minuto.
  5. Pelate i pomodori rossi, togliete i semi e tagliate a pezzetti piccoli.
  6. Sfumate il pesce con il vino bianco, lasciate evaporare e aggiungete i pomodori.
  7. Salate e fate cuocere a fuoco basso per 10-15 minuti, col coperchio.
  8. Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela ancora al dente e versatela nella padella con il sugo.
  9. Mantecate per qualche minuti aggiungendo, se necessario, un po’ d’acqua della cottura della pasta.
  10. Tritate il prezzemolo fresco e aggiungetelo in padella.
  11. Mescolate, unite un ultimo giro di olio d’oliva a crudo e servite in tavola.

Volete rimanere aggiornati sulle ricette del blog?
Iscrivetevi alla newsletter e
diventate fan della mia pagina facebook “Oltre le Marche”

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Pizzette fritte con lievito istantaneo Successivo Torta mimosa al cioccolato

5 commenti su “Pasta seppie e sogliola, primi di pesce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.