Lasagna ai carciofi, cucina italiana

Una ricetta perfetta per le feste e per i pranzi della domenica, la lasagna ai carciofi con carne macinata è un piatto che ci rimette in pace col mondo, morbido e goloso.
Per la versione vegetariana basta togliere la carne, per gustare tutto il profumo dei carciofi.

 

Ingredienti per il sugo:

  • 6 carciofi freschi
  • 400 grammi di carne macinata mista
  • 1 salsiccia
  • aglio
  • prezzemolo
  • parmigiano grattugiato
  • vino bianco
  • pepe
  • sale
  • olio e.v.o.

Ingredienti per la pasta (oppure 500 gr di sfoglia già pronta):

  • 5 uova
  • 5 etti di farina “0”

Ingredienti per la besciamella:

  • 1 litro di latte
  • 50 gr di burro (o olio e.v.o, se preferite)
  • 50 gr di farina
  • noce moscata
  • sale
Lasagna ai carciofi ricetta
Lasagna ai carciofi

Lasagna ai carciofi, cucina italiana

Preparazione:
Gli ingredienti della ricetta sono per una teglia da 30×45 cm circa.

  1. Iniziate a preparate i carciofi da mettere nel ripieno: puliteli e scartate le foglie più esterne, tagliando con un coltello anche la punta più dura del carciofo. Fateli a spicchi sottili e cuoceteli in padella con l’olio extravergine, prezzemolo e uno spicchio d’aglio in camicia. Aggiungete 3 cucchiai di vino bianco, salate e fate cuocere per un quarto d’ora, fino a quando diventeranno morbidi.
  2. Inserite la carne macinata e la salsiccia nel sugo di carciofi, sbriciolatele con una forchetta e fate cuocere per altri dieci minuti.
  3. Intanto che il sugo cuoce preparate in casa la besciamella: fate sciogliere il burro e aggiungete la farina setacciata, mescolate di continuo fino a che il colore non sarà leggermente dorato. A questo punto spegnete il fuoco e versate il latte lentamente, continuando a girare fino a che non diventerà un composto omogeneo. Aggiungete la noce moscata grattugiata e aggiustate di sale, poi rimettete la besciamella sul fuoco e fate cuocere fino a bollore mescolando continuamente, poi spegnete quando si sarà addensata.
  4. Ora preparate la pasta impastando le uova e farina, stendetela e tagliatela a pezzi di circa 15×15 cm (regolatevi con la grandezza della teglia), lessateli in acqua bollente salata; scolateli, passateli in acqua fredda e asciugateli.
  5. Accendete il forno a 200 gradi.
  6. Versate un mestolo di besciamella nel fondo della pirofila, poi aggiungete uno strato di sfoglia, versateci un po’ del sugo ai carciofi, altra besciamella e una spolverata di parmigiano grattugiato, continuate ricoprendo con un altro strato di sfoglia e così fino all’ultimo che ricoprirete di besciamella e parmigiano.
  7. Tagliate in 12 porzioni, mettete in forno e fate cuocere per circa 30 minuti.
  8. Sfornatele e fatele raffreddare per dieci minuti, poi servitele in tavola.

Volete rimanere aggiornati sulle ricette del blog?
Iscrivetevi alla newsletter e
diventate fan della mia pagina facebook  “Oltre le Marche”

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Roast Beef all'italiana, secondi di carne Successivo Crescia con grasselli, focaccia marchigiana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.