Focaccia Locatelli, morbida e soffice

La focaccia Locatelli prende il nome dal suo inventore, Giorgio Locatelli, che prevede di non impastare gli ingredienti con le mani. E’ una preparazione molto veloce, il risultato è una focaccia alta, morbida e soffice.

Focaccia Locatelli, morbida e soffice

Ingredienti:

  • 250 gr di farina “00”
  • 250 gr di farina “0”
  • 290 ml di acqua
  • 18 gr di lievito di birra fresco (oppure 150 gr di lievito madre)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 8 gr di sale
  • per l’emulsione: 3 cucchiai di acqua – 3 cucchiai di olio – sale
Focaccia Locatelli
Focaccia Locatelli

Preparazione della focaccia locatelli:

  1. Fate intiepidire l’acqua e scioglieteci il lievito.
  2. Setacciate le farine, mettetele in una ciotola capiente, fate una fontana al centro e aggiungeteci l’olio extravergine, il sale e l’acqua con il lievito.
  3. Mescolate gli ingredienti con una spatola (mi raccomando, non usate le mani) fino a rendere l’impasto sodo ed omogeneo.
  4. Lasciatelo lievitare coperto con la pellicola trasparente per un’ora e mezza o fino al raddoppio del volume.
  5. Oleate la teglia da forno, versate l’impasto e stendetelo con le mani bagnate.
  6. Fate riposare per un’altra ora coperto con un canovaccio umido, quando sarà ben lievita create un’emulsione con 3 cucchiai di acqua e 3 di olio extravergine.
  7. Accendete il forno a 220 gradi.
  8. Bagnate i polpastrelli e create delle fessure sulla superficie della focaccia, facendo attenzione a non rompere le bolle d’aria della lievitazione.
  9. Versate anche il resto dell’emulsione insieme ad una spolverata di sale grosso.
  10. Infornate a forno caldo nella parte bassa per almeno venti minuti, quando la base sarà ben dorata spostate la teglia nella parte centrale e fate cuocere per altri dieci minuti.
  11. Sfornate e lasciatela intiepidire prima di tagliarla a spicchi e servirla in tavola.

Volete rimanere aggiornati sulle ricette del blog?
Iscrivetevi alla newsletter e
diventate fan della mia pagina facebook “Oltre le Marche”

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Bruschette di pane raffermo Successivo Coniglio pomodori ed olive nere

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.