Focaccia di Recco, senza lievitazione

La focaccia di Recco è una tipica ricetta ligure, preparata senza l’aggiunta di lievito, stesa sottilissima e ripiena di morbido formaggio fresco.

Focaccia di Recco, senza lievitazione

Ingredienti:

  • 300 gr di farina “00”
  • 150 ml di acqua
  • 30 ml di olio extravergine
  • 1 cucchiaino di sale
  • 400 gr di crescenza
Focaccia di Recco
Focaccia di Recco

Potrebbe interessarti anche:
Focaccia alle olive
Focaccia di patate
Focaccia ripiena

Ho ripreso la ricetta della focaccia direttamente dal Consorzio Focaccia di Recco.
Come fare la focaccia di Recco:

  1. Setacciate bene la farina, mettetela sul piano di lavoro e fate una fontana, aggiungete il cucchiaino di sale, versate l’olio extravergine e l’acqua.
  2. Mescolate gli ingredienti, poi impastate con le mani per dieci minuti fino ad ottenere un impasto sodo ed omogeneo. Copritelo con la pellicola trasparente e lasciatelo riposare per almeno un’ora.
  3. Stendete l’impasto in maniera sottilissima (se non avete spazio dividete l’impasto in due), farcite una metà con la crescenza e richiudete con l’altra metà.
  4. Arrotolate bene i bordi per chiudere la focaccia, poi praticate dei tagli nella parte superiore e spennellate con olio extravergine.

    Focaccia di Recco
    Focaccia di Recco
  5. Accendete il forno a 200 gradi in modalità statica.
  6. Mettete la focaccia nella teglia con la carta forno e infornate per 10-15 minuti, fino a che la superficie non risulterà dorata.
  7. Toglietela dal forno, fatela raffreddare per qualche minuto e tagliatela a fette.
  8. E’ ottima da servire come antipasto e aperitivo, oppure a merenda o nelle gite fuori porta.

Volete rimanere aggiornati sulle ricette del blog?
Iscrivetevi alla newsletter e
diventate fan della mia pagina facebook “Oltre le Marche”

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Lasagna asparagi e prosciutto, ricetta italiana Successivo Frittata di ceci e spinaci, ricetta vegetariana

6 commenti su “Focaccia di Recco, senza lievitazione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.