Fiori di acacia fritti, in tempura

In questo periodo possiamo preparare molte ricette con i fiori primaverili, i fiori di acacia fritti in tempura sono un food appetitoso e stuzzicante, da gustare in un rilassante happy hour con gli amici durante il fine settimana.

Fiori di acacia fritti, in tempura

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 fiori di acacia
  • 50 gr di farina “00”
  • 100 ml di acqua frizzante ghiacciata
  • 1 tuorlo d’uovo
  • olio di semi di arachidi per friggere
Fiori di acacia fritti ricetta
Fiori di acacia fritti

Come fare i fiori di acacia fritti:

  1. Per prima cosa mettete l’acqua frizzante in freezer per farla raffreddare.
  2. Lavate accuratamente i fiori di acacia in una bacinella d’acqua per togliere le impurità interne.
  3. Iniziate a mescolare con la frusta il tuorlo d’uovo con l’acqua, poi aggiungete pian piano la farina setacciata e amalgamate bene tutti gli ingredienti.
  4. Rimettete subito la pastella in freezer.
  5. Versate l’olio di arachidi in una casseruola capiente (non troppo bassa) e fate arrivare a temperatura.
  6. Asciugate bene i fiori di acacia dall’acqua in eccesso.
  7. Quando l’olio è pronto prendete la pastella dal freezer, immergetevi i fiori e gettateli nell’olio.
  8. La cottura della tempura è molto veloce.
  9. Quando i fiori saranno cotti adagiateli su un foglio di carta paglia, salateli e servite caldi in tavola.

N.B. Attenzione alla frittura, se li lasciate troppo tempo in casseruola si riempiranno d’olio in eccesso. Raccogliete qualche fiore in più poi fate delle prove di cottura per avere il tempo ottimale.

Volete rimanere aggiornati sulle ricette del blog?
Iscrivetevi alla newsletter e
diventate fan della mia pagina facebook “Oltre le Marche”

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Seppie e piselli, cucina di pesce Successivo Pasta vongole e asparagi, ricetta veloce

Un commento su “Fiori di acacia fritti, in tempura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.