Fegato con cipolle, piatti tradizionali

Il fegato con cipolle è una ricetta della tradizione veneziana, in cui il sapore forte e piuttosto deciso del fegato viene ingentilito dal gusto dolciastro della cipolla bianca.

Fegato con cipolle, ricetta italiana tradizionale

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 gr di fegato di vitello a fette
  • 350 gr di cipolle bianche
  • vino bianco
  • sale
  • pepe nero
  • foglie di prezzemolo
  • olio extravergine di oliva
Fegato con cipolle, piatti tradizionali
Fegato con cipolle, piatti tradizionali

Come fare il fegato con cipolle:

  1. Sbucciate le cipolle bianche e tagliatele a rondelle molto sottili.
  2. Mettete una padella capiente sul fuoco, versate un generoso giro di olio extravergine, aggiungete le cipolle, salate e fate stufare lentamente con il coperchio per almeno 15 minuti.
  3. Nel frattempo pulite le fette di fegato di vitello, togliete la pellicina e tagliatelo a pezzi non troppo piccoli.
  4. Sfumate le cipolle stufate con il vino bianco, poi aggiungete il fegato a fiamma vivace.
  5. Lasciate cuocere per non più di 5/6 minuti, salate, pepate e mescolate di frequente con una spatola.
  6. Questo tipo di cottura veloce mantiene il fegato morbido e succoso, se vedete che si asciuga troppo potete aggiungete un po’ di brodo di carne.
  7. Una volta cotto toglietelo dal fuoco, trasferitelo su un piatto da portata, spolveratelo con il prezzemolo tritato e servitelo caldo in tavola.
  8. Accompagnatelo con la polenta, morbida o cotta in anticipo e ripassata per qualche minuto sulla griglia.
Fegato con cipolle, piatti tradizionali
Fegato con cipolle, piatti tradizionali

Volete rimanere aggiornati sulle ricette del blog?
Iscrivetevi alla newsletter e
diventate fan della mia pagina facebook “Oltre le Marche”

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Straccetti di arista al pomodoro verde Successivo Come fare il latte condensato in casa

4 commenti su “Fegato con cipolle, piatti tradizionali

  1. ma dai io l’ho magnato ieri sera!!è troppo buono….mi fa impazzire!!lo facciamo uguale io e te…l’unica differenza è che io ci metto l’alloro invece del rosmarino!!prova ;-)…io ovviamente proverò come il tuo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.