Fave cotte, ricetta vegana

Oggi cuciniamo le fave cotte con gli odori e i profumi dell’orto. Le ho raccolte fresche dal campo, stamattina, insieme all’aglietto fresco, poi pazientemente sgusciate e ripassate in padella: il risultato è stato buono e gustoso. Scegliete le fave più piccole e morbide, altrimenti sbollentatele per dieci minuti in acqua salata prima di cucinarle nel tegame.

Fave cotte, ricetta vegana

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 gr di fave fresche sgusciate
  • 1 aglio fresco (oppure uno spicchio di quello secco)
  • qualche foglia di menta
  • vino bianco secco
  • un rametto di maggiorana
  • sale
  • foglie di timo
  • olio extravergine di oliva
fave cotte ricetta
fave cotte, ricetta vegana

Ti potrebbero interessare altri contorni:

Come fare le fave cotte:

  1. Lavate sotto acqua corrente l’aglio fresco per eliminare i residui di terra, poi tagliatelo a rondelle sottili.
  2. Tritate le foglioline di menta e di maggiorana.
  3. Mettete sul fuoco una padella antiaderente, versate un giro di olio extravergine e aggiungete l’aglio.
  4. Fate stufare a fuoco basso per qualche minuto, poi aggiungete le fave, le erbette tritate, acqua e vino bianco.
  5. Salate e lasciate cuocere col coperchio per 15 minuti, fino a quando le fave non saranno morbide.
  6. Alzate il fuoco e fate evaporare i liquidi in eccesso, poi servite calde in tavola.

Sono buonissime sopra una fetta di pane bruschettata con un filo di olio extravergine a crudo.

Volete rimanere aggiornati sulle ricette del blog?
Iscrivetevi alla newsletter e
diventate fan della mia pagina facebook  “Oltre le Marche”

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Torta salata con fagiolini, ricetta vegetariana Successivo Cheesecake al limone, senza cottura

4 commenti su “Fave cotte, ricetta vegana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.