Cuori morbidi di brioches, San Valentino

Per la colazione di san Valentino prepariamo dei cuori morbidi di pan brioche, spolverati con tanto zucchero a velo. Da gustare insieme ad una tazza di latte caldo e un bicchiere di succo di frutta… ricordatevi di mettere una rosa rossa vicino alla colazione del vostro compagno!

 

Ingredienti per circa 25 cuori:

  • 200 gr di farina “00”
  • 50 ml di acqua tiepida
  • 50 ml di latte
  • 60 gr di pasta madre (oppure 1/3 cubetto di lievito di birra fresco)
  • 1 uovo
  • 30 gr di burro
  • 1 cucchiaino di miele biologico
  • 35 gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • carta forno
  • zucchero a velo
  • formine a cuore

Per pennellare:
1 cucchiaio di latte
1 pennello da cucina

cuori morbidi ricetta san valentino
cuori morbidi

Cuori morbidi di brioches, San Valentino

Preparazione:
L’impasto per i cuori morbidi è quello del pan brioche dolce, iniziate quindi ad impastare gli ingredienti: togliete il burro dal frigo per farlo ammorbidire, rinfrescate il lievito madre un paio d’ore prima e poi scioglietelo nell’acqua tiepida, aiutandovi con una forchetta, per il lievito di birra stemperatelo nell’acqua.
Fate una fontana con al farina setacciata e aggiungete al centro lo zucchero e il burro ammorbidito, poi versate anche i liquidi: il miele, il lievito madre sciolto nell’acqua tiepida (o il lievito di birra) e il latte.
Amalgamate tutti gli ingredienti, poi incorporate l’uovo e un pizzico di sale.
Lavorate l’impasto fino a che non sarà liscio ed elastico. Fate una palla e fate lievitare per almeno tre ore, in una ciotola capiente con un canovaccio umido o la pellicola, vicino ad una fonte di calore. Io preparo l’impasto la sera prima per il giorno dopo, lasciandola lievitare per tutta la notte in frigo, nella parte bassa, poi lo tiro fuori e faccio terminare la lievitazione per un paio d’ore.
Quando l’impasto è pronto lavoratelo di nuovo e stendetelo a mezzo centimetro di spessore, poi tagliate le forme con gli stampini a forma di cuore.
Metteteli a lievitare di nuovo direttamente nella teglia con la carta forno, coprite con la pellicola e lasciatele lievitare per altre due ore.
Accendete il forno a 180 gradi e quando i cuori morbidi sono pronti pennellate la superficie con il latte e infornate la teglia.
Fate cuocere per 10-15 minuti e togliete dal forno quando saranno dorati in superficie.
Spolverateli di zucchero a velo e serviteli a colazione.

Buon Appetito!

Vi è piaciuta la ricetta? Attendo i vostri commenti…

Diventa Fan della mia Pagina FB Oltre Le Marche

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Risotto al salmone e gamberetti, San Valentino Successivo Salmone marinato arancia e pistacchi, San Valentino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.