Cicoria ripassata, ricetta contorni

La cicoria ripassata è un contorno facile da preparare, economico e gustoso. Solo ingredienti semplici: olio, aglio e peperoncino per esaltare il gusto della cicoria.

 

Ingredienti per 4 persone:
  • 1 mazzo di cicoria
  • aglio
  • peperoncino
  • sale
  • olio e.v.o.
Cicoria ripassata ricetta
Cicoria ripassata

Cicoria ripassata

Preparazione:

Iniziate a pulire la cicoria eliminando la parte più dura del gambo e tagliandola a metà in lunghezza.
Mettetela a bagno in un recipiente pieno d’acqua, lavate bene le foglie e cambiate l’acqua più volte.
State attenti soprattutto a residui di terra, piccole lumache e altri animaletti.
Mettetela a scolare.
Prendete una pentola capiente, riempitela d’acqua e poggiatela sul fuoco.
Quando arriva ad ebollizione aggiungete il sale e la cicoria, fate riprendere il bollore e girate spesso la verdura con un cucchiaio di legno.
Dopo dieci minuti, o al massimo un quarto d’ora, la cicoria è cotta, i gambi dovranno essere morbidi e teneri.
Scolatela bene dall’acqua e lasciatela riposare.
Prendete una padella e mettete abbondante olio extravergine, uno spicchio d’aglio intero pulito e il peperoncino. Lasciate dorare per qualche minuto a fuoco basso, poi alzatelo e versateci dentro la cicoria ben scolata.
Mescolate bene in modo da uniformare e amalgamare i sapori, fate assorbire buona parte dell’olio alla verdura e poi spegnete il fuoco.
Versate su un piatto da portata e servite la cicoria calda e piccantina.
Nelle marche, il giorno di Natale si cucina la cicoria ripassata da mangiare insieme al cappone lesso, dopo il primo in brodo!

Buon Appetito!

Vi è piaciuta la ricetta? Aspetto i vostri commenti…

 

Diventa Fan della mia Pagina FB Oltre Le Marche

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Stinco di vitello al forno, secondi piatti Successivo Fiori di pasta, panini al formaggio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.