Bruschette di pane raffermo

Gli ingredienti dimenticati nella nostra dispensa possono diventare della saporite Bruschette di pane raffermo, con pomodori, olive e capperi, insaporite dall’olio extravergine e dall’aceto balsamico.

Bruschette di pane raffermo, ricetta di recupero

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 Fette di pane raffermo
  • 2 pomodori rossi
  • 1 spicchio d’aglio
  • olive verdi denocciolate
  • una manciata di capperi sotto sale
  • sale
  • pepe nero
  • qualche foglia di menta
  • aceto balsamico per condire
  • olio extravergine di oliva
Bruschette di pane raffermo, ricetta di recupero
Bruschette di pane raffermo, ricetta di recupero

Preparazione delle bruschette di pane raffermo:

  1. Lavate i due pomodori e fateli a dadini, versateli in una ciotola e conditeli con sale e olio d’oliva.
  2. Mondate la menta e tritatela molto fine insieme allo spicchio d’aglio, dissalate i capperi e tagliateli grossolanamente con le olive verdi, poi aggiungete tutto alla ciotola con i pomodori, mescolate e fate insaporire.
  3. Accendete in forno in modalità grill.
  4. Tagliate le fette di pane, se è diventato troppo duro spezzatelo come potete e passatelo velocemente sotto acqua corrente per farlo ammorbidire, poi poggiatele su una teglia e doratele in forno per qualche minuto.
  5. Sfornate le fette e conditele con l’insalata di pomodori, poi ripassatela di nuovo in forno per 15 minuti, finchè i pomodori non saranno ammorbiditi.
  6. Toglietele e guarnite con un giro di olio a crudo e qualche goccia di aceto o glassa al balsamico.
  7. Potete rendere più ricca la bruschetta aggiungendo qualche verdura sott’aceto, come i funghetti o le cipolline.

Volete rimanere aggiornati sulle ricette del blog?
Iscrivetevi alla newsletter e
diventate fan della mia pagina facebook “Oltre le Marche”

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Torta ricotta e cocco, soffice senza uova Successivo Focaccia Locatelli, morbida e soffice

4 commenti su “Bruschette di pane raffermo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.