Arrosto di maiale, al forno

Questa è la ricetta di mia madre, l’arrosto di maiale al forno, messo a marinare e insaporito con tante spezie fresche. Il taglio utilizzato è quello più saporito, la spalla di maiale, cotta lentamente per farla intenerire.

Ingredienti:
  • 1 spalla di maiale pulita e disossata
  • 2 foglie di salvia
  • 2 spicchi d’aglio
  • pepe nero
  • finocchietto selvatico
  • prezzemolo
  • sale
  • rosmarino
  • olio extravergine di oliva
arrosto di maiale ricetta
arrosto di maiale

Arrosto di maiale, al forno

Come fare la spalla di maiale al forno:

  1. Mondate le spezie fresche e fate un trito fine con salvia, l’aglio, il prezzemolo, qualche rametto di rosmarino e di finocchietto selvatico.
  2. Mettete il battuto in una ciotola e aggiungete sale e pepe nero.
  3. Mescolate il tutto ed iniziate a massaggiare l’interno della spalla di maiale con il composto, unite l’olio extravergine e lasciate riposare per un’ora in frigo coperta con la pellicola trasparente.
  4. Accendete il forno a 200 gradi.
  5. Mettete l’arrosto in una teglia capiente, coprite con la carta alluminio e infornate.
  6. Lasciate cuocere coperta per almeno un’ora, poi rigiratela e togliete la carta alluminio per far rosolare bene la carne. Dopo un’altra mezz’ora giratela di nuovo per lasciarla dorare da tutti i lati.
  7. In due ore la spalla di circa 1 chilo e mezzo è pronta, controllate comunque la cottura inserendo uno steccone al centro: se esce del liquido rosato lasciate in forno per almeno altri trenta minuti.
  8. Sfornate e lasciate riposare per mezz0ora, poi tagliate l’arrosto a fette e servitelo in tavola.

Volete un contorno per l’arrosto?
carciofi in padella

Volete rimanere aggiornati sulle ricette del blog?
Iscrivetevi alla newsletter e
diventate fan della mia pagina facebook “Oltre le Marche”

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Focaccia ripiena prosciutto e formaggio Successivo Menù di Pasqua, idee e ricette

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.