Crea sito

Treccia croissant con ricotta e marmellata di prugne

A quanti di voi piace fare colazione fuori casa, e andate pazzi per i croissant del bar?
io li adoro!!! Sono buonissimi. Questa volta però voglio proporvi la pasta croissant in versione treccia anziché cornetto: una deliziosa treccia croissant con ricotta e marmellata di prugne.
Vi anticipo che per realizzarla vi servirà un pò di tempo. Ma vi garantisco che il lungo tempo di preparazione sarà ripagato da un risultato veramente eccezionale e ricco di gusto.
Bellissima da vedere e buonissima da mangiare!!!!
Dato il periodo difficile che stiamo vivendo, con i bar chiusi, perché non approfittarne per preparare la colazione a casa come quella che siete soliti fare al bar???

  • DifficoltàAlta
  • Tempo di preparazione3 Ore
  • Tempo di riposo14 Ore
  • Porzioni15
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

Per il lievitino
  • 130 gdi farina manitoba
  • 85 gdi latte
  • 3 gdi lievito di birra fresco (se usate quello secco 1 grammo)

Per l’impasto

  • 155 gFarina Manitoba
  • 110 gFarina00
  • 2Uova
  • 65 gZucchero semolato
  • 60 mlLatte
  • 80 gd burro
  • 7 gdi sale
  • 1Tuorlo + latte per spennellare

Per la sfogliatura

  • 60 gdi burro

PER IL RIPIENO

  • 300 gdi ricotta
  • 200di marmellata di prugne

Strumenti utilizzati

  • 1 Ciotola
  • 1 Mattarello
  • 1 Rotella dentata
  • Carta forno

Preparazione

Come preparare il 1 impasto:
  1. Il primo passaggio che dovete fare:

    sciogliete il lievito nel latte tiepido; poi versate la farina, e impastate fino ad ottenere un composto appiccicoso.

    Ponetelo a lievitare fino al raddoppio coperto da pellicola.

COME PREPARARE L’IMPASTO

  1. Disponete in una ciotola capiente la farina e unite al centro il primo impasto ormai raddoppiato; di seguito versate le uova leggermente sbattute, lo zucchero, il sale e il latte.

    Incorporate poco per volta il burro a pezzetti.

    Impastate fino ad ottenere una massa liscia ed omogenea.

    Coprite con pellicola e mettete a lievitare in frigorifero per 12 ore.

    ( suggerisco di prepararlo la notte prima, in modo che il mattino seguente si possa procedere con sfogliatura).

PER LA SFOGLIATURA

  1. Innanzitutto, posizionate il burro tra due fogli di carta forno e con piccoli colpetti appiattite e stendete con il mattarello.

    Fatelo rassodare in frigorifero o in abbattitore per 15 minuti.

  2. Una volta che la lievitazione si è completata,stendete la massa in una sfoglia di 5 millimetri e conferitele la forma di un rettangolo. Posizionate al centro il burro. Portate il lato sinistro e il lato destro della sfoglia verso il centro; poi sigillate per bene e stendete in verticale la pasta; fatela riposare in frigorifero per 15 minuti.

    Riprendete il rettangolo e iniziate a fare le pieghe; prima 3 pieghe da tre intervallate sempre da 30 minuti di riposo in frigorifero, poi l’ultima piega a 4 ( o a libro).

    Dovete seguire lo stesso procedimento che si fa per i croissants.

COME FORMARE LA TRECCIA

  1. Stendete l’impasto in verticale e ritagliate il lato di destra e il lato di sinistra in tante striscioline.

    Per quanto riguarda la parte superiore e quella inferiore lasciate 2 cm di impasto libero dal bordo.

    Disponete al centro prima uno strato di ricotta poi la marmellata; poi richiudete la superficie con le striscioline intrecciandole.

    Quando la vostra treccia è ben chiusa, fatela lievitare fino al raddoppio coperta da pellicola.

    Prima di infornarla spennellatela con uovo sbattuto e latte.

    Infornatela a 180° per 35 minuti.

    Fate raffreddare e tagliatela a fette!!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!