Panettone al cioccolato a impasto unico con lievitino

Per queste feste ho sperimentato panettoni con procedimenti e gusti differenti l’uno dall’altro; devo dire che mi sono divertita parecchio.
Questo che vi presento è un panettone al cioccolato a impasto unico con lievitino; una ricetta molto semplice da realizzare alla portata di tutti, anche di coloro che si accingono per la prima volta a realizzare questo lievitato dolce.
Super soffice, cremoso e gustoso grazie alla glassa al cioccolato e le noci tostate che gli conferiscono un sapore più deciso,è proprio il dolce che stupirà i vostri ospiti a fine pasto in queste feste.
Ora non voglio svelarvi troppo, leggete la ricetta e mettete le mani in pasta.
“Oggi si mangia da me” VI AUGURA BUON ANNO!

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per preparare il lievitino

100 g di farina manitoba
50 ml di acqua
1 cucchiaino di miele
10 g di lievito di birra fresco

Per l’impasto del panettone

il lievitino
400 g di farina manitoba
100 g di burro
100 g di zucchero semolato
150 ml di latte intero (di latte)
2 uova
1 tuorlo
scorza di 2 arance grattugiate
scorza di 1 limone grattugiato
1 fialetta di rhum
1 cucchiaio di miele
200 g crema al cioccolato

Per la glassa al panettone

100 g cioccolato fondente
25 g granella di pistacchi
50 g di noci tostate

Strumenti

1 Impastatrice

Come preparare il lievitino

In una ciotola versate l’acqua tiepida, il miele, il lievito sbriciolato e fatelo sciogliere per bene; impastate e coprite con pellicola.
Fate lievitare per 3 ore fino a quando si formano le bollicine.

Come preparare l’impasto del panettone

Nella ciotola della planetaria versate il lievitino, il latte e fatelo sciogliere;
poi unite le uova, lo zucchero, la scorza dell’arancia e del limone, il miele, la vanillina, il rhum e la farina; a ultimo incorporate il sale e il burro a pezzetti.
Impastate per circa 15 minuti con il gancio fino ad avere un impasto liscio ed omogeneo.
Di seguito capovolgete l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata e lavoratelo a mano per qualche minuto; poi inglobate le gocce di cioccolato fredde di frigorifero.
Formate una grande palla e ponetela in una ciotola alta precedentemente imburrata.
Coprite con pellicola e fate lievitare fino a quando non triplicherà il suo volume.
Saranno necessarie all’incirca 2/3 ore( il tempo di lievitazione dipenderà pure dalla temperatura della vostra casa).
Se volete potete metterlo a lievitare nel forno spento con luce accesa per favorire la lievitazione.


Trascorso il tempo di riposo disponete l’impasto sul piano di lavoro;
dopo di ché suddividete l’impasto in due pezzi di 500 g ciascuno ed effettuate per 3 volte le pieghe e la pirlatura a una distanza di 15 minuti tra una piega e l’altra.

Di seguito posizionate ciascun pezzatura nell’apposito pirottino.
Fate lievitare i panettoni fino a ché arriveranno a meno di 2 cm dallo stampo.
Infornateli in forno statico preriscaldato a 190° per 45 minuti circa.

Infornateli in forno statico preriscaldato a 190° per 45 minuti circa.
Se durante la cottura noterete che la superficie tenderà a scurirsi, copriteli con un foglio di carta stagnola.
Sfornateli e capovolgeteli a testa in giù per 3 ore.

Asportate la calotta superiore, tagliando in tondo con un coltello, e riempite con la crema al cioccolato;
poi ricopritelo con la parte che avete tagliato.

Come fare la glassa del panettone

Successivamente procedete con il preparare la glassa al cioccolato:
fate sciogliere il cioccolato al microonde con un filo di olio di semi.
fatelo raffreddare; poi glassate ciascun panettone e cospargeteli con granella di pistacchi e noci precedentemente tostate.
Fateli asciugare per 1 ora.
Dopo di ciò sarà possibile confezionarli in delle buste di celophan alimentare.
Si conservano soffici per circa 3 giorni

/ 5
Grazie per aver votato!