Crea sito

Campana pasquale di pasta frolla alla crema chantilly

Oggi voglio proporvi un dolce semplice e veloce da presentare come dessert il giorno di Pasqua: una campana pasquale di pasta frolla alla crema chantilly, guarnita con dei biscotti realizzati con la pasta frolla avanzata.
Per recuperare tempo, gli ho decorati con mie sorelle con i colori alimentari; in alternativa potete glassarli con del cioccolato.
Che ne pensate di impegnare i vostri bambini nella colorazione??? potrebbe essere un modo per tenerli occupati in questo periodo in cui tutti siamo chiusi in casa; sono convinta che saranno felicissimi e si divertiranno davvero tanto.
Ora non vi resta che leggere la ricetta!
Auguro a tutti una serena Pasqua con quest’idea semplice ma di grande effetto!!!!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno 6 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni8
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 300 gFarina 00
  • 100 gzucchero
  • 60 g di burro, margarina o strutto
  • 2Uova
  • 1 bustinadi vanillina
  • 1Limone grattugiato
  • Mezzabustina di lievito per dolci

per la farcia

  • 250 gdi crema pasticcera
  • 250 gdi panna semimontata

Strumenti utilizzati

  • 1 Ciotola
  • 1 Mattarello
  • 1 sbattitore elettrico
  • Ferretto carta forno
  • 1 Stampo a forma di campana oppure disegnato a mano prima su un foglio e poi ritagliato sulla carta forno

Preparazione della pasta frolla

  1. Per preparare la base di frolla, versate in una ciotola la farina, lo zucchero, le uova, il burro, la scorza del limone la vanillina e il lievito. Lavorate per bene il tutto fino ad ottenere un composto sodo e liscio (non lavoratelo troppo perché altrimenti il burro inizierà sciogliersi).

    Di seguito, coprite con pellicola e fate riposare in frigorifero per 20 minuti.

  2. Successivamente al riposo prendete la vostra frolla e stendetela su un foglio di carta forno leggermente infarinato; posizionate sopra lo stampo a campana o la sagoma fatta da voi a mano (dipende da cosa avete in casa) e ritagliate con un coltello ben affilato.

  3. Dalla pasta avanzata potete ritagliare tanti biscottini delle forme che più preferite( a forma di coniglio, o di fiore, o a forma di uovo ecc) per abbellire e guarnire la campana di pasta frolla.

  4. Infornate in forno statico preriscaldato a 180 ° per 15/ 20 minuti.

    Sfornate e lasciate intiepidire prima di farcirla.

Per preparare la crema chantilly

  1. In una ciotola ben fredda semimontate la panna, unitevi la crema pasticcera poco per volta e frullate.

    Mi raccomando la crema pasticcera dovrà essere fredda.

    Per la ricetta della crema potete far riferimento a quella scritta nella pagina del mio blog http://qui cannoli-alla-crema-pasticcera/ .

  2. Successivamente inserite la farcia in un sac à poche e partendo dall’esterno della campana realizzate tanti spuntoni, fino a coprire l’intera superficie.

  3. Decorate a piacere; io ho colorato i biscottini con i colori alimentari, ma potete glassarli con il cioccolato, o ancora decorare con delle piccole uova di cioccolato che si trovano nei supermercati.

    Lascio libero spazio alla vostra fantasia.

  4. Una volta che sarà pronta ponetela in frigorifero prima di servirla.

  5. “oggi si mangia da me” vi aspetta numerosi” con questo dessert davvero ottimo e vi augura BUONA PASQUA!

CONSERVAZIONE

Conservate la campana di frolla in frigorifero fino a 3 giorni

VARIAZIONI

Se non avete il tempo di preparare la frolla potete realizzare la base con dei biscotti secchi e del burro ( seguendo il procedimento che si fa per le cheesecake );

Idem per la farcia va benissimo pure una crema al mascarpone e panna; per quanto riguarda le decorazioni, libero spazio alla fantasia; se invece deciderete di colorare i biscottini potrete impegnare i vostri bimbi, che si divertiranno un sacco!!!!

4,5 / 5
Grazie per aver votato!