Tortine al cioccolato e albumi

Le tortine al cioccolato e albumi sono dei dolcetti sofficissimi ideati per la merenda dei ragazzi, sono davvero ottime, si sciolgono in bocca e sono l’ideale nel caso abbiate degli albumi da consumare e del cioccolato delle uova di Pasqua ancora in giro, come me, inoltre sono a basso contenuto di grassi proprio per la mancanza dei tuorli.

tortine al cioccolato e albumi

tortine al cioccolato e albumi

ingredienti:

  • 2 albumi
  • gr 120 di cioccolato fondente
  • gr 100 di farina
  • gr 80 di zucchero semolato
  • ml 80 di acqua fredda
  • una noce di burro
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci

procedimento:

Fate sciogliere il cioccolato a pezzetti con la noce di burro nel microonde e lasciatelo intiepidire.

Montate a neve ferma gli albumi, mescolate nel robot lo zucchero con la farina e il lievito, aggiungete l’acqua, il cioccolato e incorporate delicatamente gli albumi senza smontare il composto.

Versate il composto nei pirottini da tortine (andranno bene anche gli stampini) e cuocete in forno preriscaldato per 20 minuti circa a 180°, fate come sempre la prova stecchino.

Una volta cotte se lo gradite, spolverizzate con lo zucchero a velo, restano soffici per un paio di giorni.

Trovate tutte le mie ricette anche sulla pagina facebook

Precedente Penne con salmone affumicato e panna Successivo Porri e patate al gratin

7 commenti su “Tortine al cioccolato e albumi

  1. ehi ciao! ma con questa buonissima ricetta puoi partecipare al contest sui Muffin del mio blog!! 😉
    se ti va, naturalmente!! 😀
    ciao,
    grazia.cuocapercaso

    • oggisicucina il said:

      lo farei volentieri, ma ho mandato la ricetta per l’evento marzo e come sai non si può partecipare a contest, però ho un’altra ricettina niente male.

  2. jessica il said:

    ciao complimenti x la ricetta devono essere squisiteee, ma ti volevo chiedere x quanto rimangono morbide e come le conservo… grazieee

    • oggisicucina il said:

      io le ho conservate per due giorni e si sono mantenute sofficissime, puoi metterle in un contenitore di latta o di plastica, l’importante è che non prendano aria, oppure in un piatto avvolte con pellicola per alimenti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.