Polpette di riso allo speck

Le polpette di riso allo speck sono nate dall’esigenza di smaltire del riso lessato che mi era avanzato dal giorno prima, siccome sono dell’idea, come credo anche voi, che il cibo non si butta ma si trasforma in mille modi diversi, ho pensato di preparare queste polpette fritte deliziose, ovviamente potrete cuocerle anche al forno e farcirle all’interno con scamorza o mozzarella e sostituire lo speck con prosciutto cotto.

Per questa ricetta andrà benissimo anche del risotto allo zafferano, ma anche con zucchine o spinaci.

polpette di riso allo speck

polpette di riso allo speck

Vediamo insieme come preparare la ricetta:

ingredienti:

  • Grammi 200 di riso
  • 2 uova
  • grammi 50 di speck a dadini
  • 3 cucchiai di parmigiano o grana
  • maggiorana
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di pepe
  • pangrattato
  • olio per friggere q.b.

procedimento:

Lessate il riso in acqua leggermente salata, scolatelo bene e lasciatelo raffreddare.

Sbattete un uovo in una ciotola insieme al sale ed il pepe, aggiungete il formaggio, la maggiorana, lo speck a dadini ed il riso freddo.

Mescolate bene tutti gli ingredienti e formate delle polpette di media dimensione leggermente schiacciate.

Passate le polpette prima nell’ uovo sbattuto rimasto e poi nel pangrattato.

Versate l’olio in una padella, fatelo riscaldare, quando l’olio avrà raggiunto la giusta temperatura immergete un po’ di polpette alla volta, facendo in modo che siano interamente nell’olio.

Giratele a metà cottura e appena saranno belle dorate tiratele fuori dalla padella, trasferitele su carta da cucina e lasciate assorbire l’unto in eccesso.

Servite le polpette di riso allo speck con insalata verde o mista, se le preferite al forno, seguite lo stesso procedimento, distribuite le polpette su una teglia rivestita con carta forno ed unta leggermente con olio e cuocete per 20-25 minuti a 220°

Servite calde.

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi restare sempre aggiornato, Oggi si cucina ti  aspetta anche sulla pagina FACEBOOK

 

Precedente Brioche farcite con mousse alla nutella Successivo Melanzane patate e pancetta al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.