Pan bauletto con albumi

Il pan bauletto con albumi è un lievitato morbido e dal sapore delicato,si adatta sia al dolce che al salato, quindi per colazione o da servire durante i pasti. E’ inoltre più leggero perché contiene poco olio e gli albumi sono meno calorici rispetto all’uovo intero. Un’idea golosa se come me, dopo la preparazione dei panettoni, vi restano degli albumi da smaltire.

pan bauletto con albumi

pan bauletto con albumi

ingredienti:

  • g 350 di farina w 260 (oppure 200 manitoba e 150 tipo 0)
  • g 10 di lievito di birra
  • g 20 di zucchero
  • g 100 di albumi
  • ml 50 di latte
  • ml 60 di acqua
  • ml 25 di olio evo
  • un cucchiaino di malto o miele
  • un pizzico di sale

procedimento:

Sciogliete il lievito di birra nel latte appena tiepido.

Versate il latte, l’acqua, le farine, gli albumi, il malto e lo zucchero nell’impastatrice ed azionatela.

Dopo qualche minuto aggiungete il sale e l’olio a filo.

Quando l’impasto sarà ben incordato, deve risultare liscio, elastico e lucido, trasferitelo su una spianatoia e lasciatelo riposare coperto per mezz’ora (puntatura).

Trascorso il tempo date le pieghe a tre, appiattite con le dita l’impasto dando la forma di un rettangolo, ripiegate la parte superiore verso l’interno raggiungendo il centro del rettangolo, fate la stessa cosa con la parte inferiore, portatela verso l’alto sovrapponendola all’altra.

pan bauletto pieghe
Piegare la parte superiore verso il centro dell’impasto

 

pan bauletto pieghe
Piegare la parte inferiore verso il centro sovrapponendola all’altra

 

Girate ora il rettangolo dal lato più lungo e ripetete l’operazione delle pieghe.

Passate quindi alla pirlatura che consiste nell’arrotondare l’impasto con movimenti circolari, potete usare le mani o un tarocco.

pirlatura
impasto dopo la pirlatura

Coprite l’impasto e lasciatelo lievitare per un paio di ore.

Trascorso il tempo di lievitazione dividete l’impasto in due parti uguali.

Schiacciate con le mani i due panetti dando la forma di un rettangolo e piegate a busta, cioè i due angoli verso l’interno, arrotolate su se stesso l’impasto formando due filoncini.

Attorcigliate tra loro i due filoncini, tipo treccia, trasferite il pan bauletto in uno stampo da plumcake e lasciate lievitare per almeno un’altra ora.

Spennellate la superficie con del latte ed infornate per 30 minuti a 170° facendo attenzione che non scurisca troppo.

Lasciate raffreddare completamente prima di affettarlo.

Il pan bauletto si mantiene morbido per diversi giorni se chiuso in un sacchetto per alimenti, potete anche congelarlo e tirarlo fuori all’occasione.

pan bauletto con albumi

Ringrazio per la ricetta e le spiegazioni dettagliate il blog “Dal dolce al salato con Lucia”

Ricetta realizzata grazie alla mia impastatrice Eliani per info: http://www.eliani-impastatrici.com/

Mi trovi anche su FACEBOOK

Precedente Sbriciolata pere e crema pasticcera Successivo Zuppa di lenticchie e funghi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.