Gnocchi di patate con funghi e speck

Gli gnocchi di patate con funghi e speck croccante sono senza uova, quindi adatti anche a chi è intollerante, facili da fare e buonissimi, io li ho conditi in modo semplice, con funghi cardoncelli freschi e striscioline di speck passato in padella per renderlo croccante, un po’ di prezzemolo fresco e il piatto è pronto.

Da provare anche con funghi e noci, funghi e gorgonzola, i miei preferiti, oppure al forno con funghi e scamorza affumicata filante.

gnocchi di patate con funghi e speck

gnocchi di patate con funghi e speck

Vediamo ora come preparare la ricetta

ingredienti:

  • grammi 500 di patate
  • grammi 150 di farina
  • un pizzico di sale
  • grammi 350 di funghi freschi
  • grammi 60 di speck a fette
  • uno scalogno
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • prezzemolo fresco
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

procedimento:

Lessate le patate con la buccia, per evitare che assorbano l’acqua.

Appena saranno morbide ma non disfatte, provate a pungerle con i rebbi di una forchetta, sbucciatele, devono essere ancora calde.

Passatele nello schiacciapatate, lasciatele intiepidire o raffreddare e aggiungete la farina ed il pizzico di sale.

Lavorate l’impasto fino a quando risulterà liscio e non troppo appiccicoso, se dovesse essere necessario aggiungete un po’ di farina.

Formate dei rotolini, tagliateli a tocchetti e passateli nel riga gnocchi se ne avete uno, altrimenti potrete lasciarli lisci.

Preparate ora il condimento per gli gnocchi.

Pulite e passate velocemente i funghi sotto l’acqua, so che non si dovrebbe fare ma io ho sempre paura di lasciare residui di terra.

Versate l’olio in una padella con lo scalogno tritato, aggiungete i funghi, aggiustate di sale e cuocete a fiamma bassa per 15 minuti circa.

Fate riscaldare un altra padella e lasciate tostare lo speck tagliato a striscioline per qualche minuto, dovrà risultare croccante, se preferite aggiungete un goccino di olio, ma non è necessario.

Lessate gli gnocchi in acqua salata fino a quando saliranno a galla, ci vuole pochissimo.

Scolate gli gnocchi e versateli nella padella dove avete cotto i funghi, aggiungete il prezzemolo tritato, il pepe e lo speck, mescolate e servite.

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi restare sempre aggiornato, trovi OGGI SI CUCINA anche sulla pagina FACEBOOK

 

Precedente Polpette di zucca e patate Successivo Sfogliette croccanti mele e cannella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.