Frittelle di mele-ricetta trentina

Le frittelle di mele sono una ricetta tipica del Trenitno, patria delle mele, si tagliano a spicchi e si immergono in una pastella di uova, latte e farina, ottime con la confettura di lamponi o mirtilli rossi, ma sono buonissime anche solo con un po’ di zucchero a velo.

frittelle di mele

Frittelle di mele-ricetta trentina

Vediamo insieme come preparare la ricetta.

ingredienti:

  • 2 mele
  • 2 uova
  • grammi 100 di farina 00
  • un cucchiaio colmo di zucchero
  • mezzo bicchiere scarso di latte
  • succo di mezzo limone
  • un pizzico di bicarbonato
  • zucchero a velo per decorare
  • Olio di arachidi q.b.

procedimento:

Montate gli albumi a neve e tenete da parte.

Lavate e sbucciate le mele, tagliatele a spicchi, spruzzatele con il limone e tenete da parte.

Montate i due tuorli con lo zucchero, aggiungete la farina, il latte nel quale avrete fatto sciogliere il bicarbonato.

Quando il composto sarà liscio e spumoso, aggiungete poco alla volta gli albumi montati a neve, facendo attenzione a non smontarli.

Versate abbondante olio in una padella, portate a temperatura, immergete uno spicchio di mela alla volta nella pastella e friggete, le frittelle dovranno risultare dorate su entrambi i lati.

Scolate le frittelle e lasciate assorbire l’unto in eccesso su carta da cucina.

Cospargete con dello zucchero a velo e servite, se di vostro gradimento, con confettura di lamponi o mirtilli rossi o con crema pasticcera.

Nel blog potete trovare anche questa versione delle frittelle di mele

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi restare sempre aggiornato, trovi OGGI SI CUCINA anche sulla pagina FACEBOOK

Precedente Hummus di barbabietole Successivo Risotto cremoso con barbabietole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.