Crostata morbida con crema pasticcera e mele

La crostata morbida con crema pasticcera e mele è un dolce da forno di una bontà incredibile, rispetto alla classica crostata ha una consistenza più soffice, potete arricchirla con uvetta o gocce di cioccolato.

crostata morbida di crema pasticcera e mele

crostata morbida di crema pasticcera e mele

Vediamo insieme come preparare la ricetta.

ingredienti:

  • grammi 250 di farina 00
  • grammi 150 di zucchero
  • grammi 180 di burro a temperatura ambiente
  • 2 uova intere + un tuorlo
  • 6 cucchiai di latte
  • un cucchiaino colmo di lievito per dolci

per la crema

  • ml 400 di latte intero
  • 2 tuorli
  • grammi 35 di farina 00 o amido di mais
  • grammi 70 di zucchero
  • buccia di un limone
  • 2 mele
  • un cucchiaio di zucchero di canna
  • zucchero a velo per la copertura

procedimento:

Riscaldate il latte, senza farlo bollire, nel frattempo sbattete i tuorli con la farina e lo zucchero fino ad eliminare tutti i grumi.

Versate il composto di tuorli nel latte mescolando bene.

Accendete la fiamma e cuocete la crema pasticcera girando di continuo, a fine cottura aggiungete la buccia di un limone non trattato e lasciate intiepidire.

Preparate la frolla morbida mescolando la farina con lo zucchero e il lievito per dolci, aggiungete le uova sbattute e il latte, la consistenza come accennavo prima è meno compatta rispetto alla frolla tradizionale.

Imburrate uno stampo da crostata del diametro di 24 cm.

Versate metà impasto nella teglia e livellatela con una spatola.

Distribuite sulla superficie la crema senza arrivare al bordo, coprite con il secondo strato di frolla cercando di livellarla il più possibile ed infine distribuite le mele a fettine e lo zucchero di canna.

Cuocete in forno preriscaldato per 45 minuti circa a 180°

A fine cottura, lasciate raffreddare e cospargete con lo zucchero a velo.

Fonte ricetta il blog Ho voglia di dolce

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi restare sempre aggiornato, trovi OGGI SI CUCINA anche sulla pagina FACEBOOK

 

Precedente Maltagliati con patate e salsiccia Successivo Pasta con ceci e radicchio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.