Crostata morbida alla frutta

La crostata morbida alla frutta è un dolce fresco, colorato, mette allegria alla sola vista, la base è morbida, a differenza della classica crostata di pasta frolla, è farcita con crema pasticcera e tanta frutta a piacimento, io ho usato fragole, mirtilli e banane.

crostata morbida alla frutta fresca

crostata morbida alla frutta fresca

Vediamo insieme come preparare la ricetta.

ingredienti:

  • grammi 200 di farina 00
  • grammi 100 di zucchero
  • grammi 100 di burro ammorbidito
  • ml 100 di latte intero
  • 2 uova
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • un pizzico di sale

per la crema pasticcera

  • ml 500 di latte intero
  • 3 tuorli
  • grammi 40 di farina 00 o amido di mais
  • grammi 90 di zucchero
  • buccia di un limone
  • frutta fresca a scelta q.b.

procedimento:

Preparate la crema pasticcera.

Riscaldate il latte, senza farlo bollire, nel frattempo sbattete i tuorli con la farina e lo zucchero fino ad eliminare tutti i grumi.

Versate il composto di tuorli nel latte mescolando bene.

Accendete la fiamma e cuocete la crema pasticcera girando in senso orario, a fine cottura aggiungete la buccia di un limone non trattato e lasciate intiepidire.

Per la base, lavorate il burro a crema, aggiungete lo zucchero, il pizzico di sale e le uova, continuate a lavorare il composto nella planetaria e unite a cucchiaiate la farina e il lievito setacciati e il latte a filo.

Trasferite ora il composto in uno stampo con il fondo rialzato (stampo furbo per crostate) che avrete precedentemente imburrato.

Cuocete in forno statico a 180° per 25-30 minuti circa.

Lasciate raffreddare la base, dopodiché capovolgetela su un vassoio e farcitela con la crema pasticcera, livellate la crema e decorate la superficie con la frutta fresca che preferite.

Potete spennellare la crostata con confettura di albicocche o gelatina, io ho preferito lasciarla al naturale.

Si conserva in frigo per un massimo di due giorni.

Per la base della crostata ricetta letta sul blog di Leyla

Se ti piacciono le mie ricette e vuoi restare sempre aggiornato, trovi OGGI SI CUCINA anche sulla pagina FACEBOOK

 

 

 

 

Precedente Risotto noci e gorgonzola Successivo Cavoletti di Bruxelles con speck e brie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.