Crea sito

Puparuoli ‘mbuttiti (peperoni imbottiti)

Questa che vi racconto è una ricetta della tradizione contadina, in particolare la ricetta tramandata da mia suocera. I peperoni imbottiti vengono realizzati utilizzando la varietà a “corno di toro” e la sua imbottitura è composta da ingredienti semplici come il pane raffermo. ottimi per un aperitivo o come piatto unico.

A me sono venuti così.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 12 peperoni lunghi
  • q.b. Pane raffermo
  • 8 filetti Acciughe sotto sale
  • 1 cucchiaio Capperi sotto sale
  • 20 Olive nere
  • 10 Pomodorini
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Origano
  • q.b. Prezzemolo
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Aceto

Preparazione

  1. Pulire i peperoni eliminando la calotta superiore, semi e filamenti. in una ciotola mettere il pane a dadini, i pomodorini tagliati in piccoli pezzi, le olive, le acciughe, il prezzemolo e l’aglio tritrati, l’origano, il  sale e l’olio. In un bicchiere fare una miscela di acqua e aceto (io metto più aceto) e  versare sul ripieno in modo tale da ammollare il pane. Mescolare in modo omogeneo il ripieno e riempire i peperoni. Posizionare i peperoni imbottiti in una teglia unta di olio e versarne qualche filo sopra. Inserire in forno caldo a 200 gradi per un’ora. Saranno cotti quando si cominciano a raggrinzire e quando li infilzate con la forchetta non fanno resistenza.

Ottimi tiepidi ma anche freddi, magari tagliato a rondelle come un finger food.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.