Crea sito

Pesche dolci

Le pesche dolci o finte pesche sono un dolcetto molto scenografico perché imitano il frutto da cui prendono il nome: le pesche appunto. Sono 2 palline schiacciate unite da crema pasticcera e marmellata. Ne esistono diverse versioni come metà crema pasticcera e metà crema al cioccolato, oppure solo crema pasticcera, ma la caratteristica che le unisce e la croccantezza al morso data dallo zucchero semolato e l’alchermes in cui vengono intinte per donargli quella colorazione rosata delle pesche.

A me sono venute così ❤

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15/20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 20 pesche
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • q.b. Marmellata di amarene
  • q.b. Alchermes
  • q.b. Zucchero
  • 20 Foglie di ostia

Per l'impasto delle pesche

  • 560 g Farina 00
  • 40 g Amido di mais
  • 200 Zucchero
  • 2 Uova
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 120 g Burro
  • 140 g Latte
  • 1 bustina Vannillina

Per la crema pasticcera

  • 550 g Latte
  • 150 g Zucchero
  • 50 g Amido di mais (maizena)
  • 3 Uova
  • 1 Limone (Scorza)

Preparazione

  1. In una ciotola mettere la farina, lo zucchero, le bustine di lievito e vanillina, le uova,  il burro e il latte. Impastare con le mani fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Formare dall’impasto 40 palline della stessa dimensione. Adagiare su una placca rivestita di carta forno e schiacciarle leggermente con il palmo della mano. Mettere in forno caldo a 180° per 15 minuti,  non devono colorare ma restare chiare.

  2. Una volta cotte farle raffreddare e con l’aiuto di un cucchiaino o uno scavino praticare un foro sulla base che servirà per farcirle con la crema.

  3. Preparare la crema mettendo a scaldare il latte con la scorza del limone. In una ciotola mescolare le uova con lo zucchero ed unire l’amido di mais. Versare il latte e mescolare, mettere sul fuoco e far addensare. Mettere la crema in una ciotola a raffreddare coperta con pellicola a contatto.

  4. Prendere la metà delle palline e farcirle con la crema e l’altra metà con la marmellata, chiudere le due metà formando la pesca. In una ciotola mettere l’alchermes e immergere per pochi secondi le pesche poi passarle nello zucchero semolato. Decorare le pesche con una fogliolina d’ostia.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.