Crea sito

Involtini di peperoni

Ogni giorno la stessa storia…cosa si mangia? Gli involtini di peperoni sono un’idea sfiziosa, facilissimi da preparare e molto gustosi. Inoltre, al contrario di quello che si pensa, sono molto leggeri e digeribili poiché vengono spellati e cucinati al forno soltanto con un filo d’olio. Da personalizzare come più vi piace e buoni per ogni occasione.

Involtini di peperoni
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

  • 4peperoni
  • 100 gprosciutto cotto
  • 1mozzarella
  • fogliebasilico
  • q.b.pangrattato
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.origano secco

Preparazione degli involtini di peperoni

  1. Per prima cosa lavate i peperoni, bucateli leggermente con una forchetta e avvolgeteli nella carta stagnola. Infornateli per circa mezzora a 180°. In questo modo, quando saranno morbidi, sarà più facile spellarli e risulteranno quindi più digeribili.

  2. Tirate fuori dal forno i peperoni, lasciateli raffreddare e spellateli. Tagliateli a strisce, salateli e disponeteli su di un tagliere.

  3. A questo punto farcite i filetti di peperoni con un pezzetto di prosciutto cotto, uno di mozzarella e una foglia di basilico.

  4. Arrotolateli su se stessi formando gli involtini e panateli nel pangrattato condito con sale, pepe e un pizzico di origano.

  5. Ricoprite una teglia con della carta forno e disponeteci sopra gli involtini di peperoni. Versateci sopra un filo d’olio e infornate a 220° per 15-20 minuti.

  6. Potete creare diverse varianti utilizzando per esempio del salame al posto del prosciutto cotto oppure della scamorza affumicata anziché la mozzarella.

Se volete fare uno strappo alla dieta, gli involtini di peperoni sono buonissimi anche fritti. Basta panarli prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato. Non ve ne pentirete!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.