Crea sito

Caponata di melanzane

La caponata di melanzane è una tipica ricetta siciliana. Un contorno saporito da gustare subito o da “conservare” magari per la stagione invernale. Facilissima da realizzare e con soli pochi ingredienti.

Caponata di melanzane
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

  • 2melanzane ovali nere
  • 1cipolla
  • 1 gambosedano (senza foglie)
  • 200 gpassata di pomodoro (o polpa a pezzettoni)
  • 100 golive verdi
  • 2 cucchiaicapperi
  • fogliebasilico
  • 1 cucchiaiozucchero
  • 1 cucchiaioaceto
  • q.b.olio di semi
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Inizialmente prendete le melanzane, privatele parzialmente della buccia e tagliatele a quadratini non troppo piccoli. Dopodiché mettete le melanzane a mollo in una ciotola con acqua e sale per una ventina di minuti.

  2. Sciacquate, scolate e strizzate bene le melanzane e friggetele in abbondante olio di semi bollente, in friggitrice o in una padella.

    Quando saranno ben dorate, disponete le melanzane su di un foglio di carta assorbente.

  3. Nel frattempo, sbollentate leggermente per qualche minuto il sedano tagliato a pezzi grossolani.

  4. A questo punto, in un tegame, rosolate la cipolla nell’olio d’oliva, aggiungete poi il sedano sbollentato, il pomodoro, le olive e i capperi. Condite con il sale e le foglie di basilico e fate insaporire.

  5. Quando tutti i sapori saranno bene amalgamati, aggiungete le melanzane che avete precedentemente fritto e mescolate.

  6. Successivamente, in un bicchiere mettete 2 cucchiai di aceto bianco, un cucchiaio di zucchero e un po’ d’acqua. Mescolate e versate nel tegame mantenendo da fiamma alta.

  7. A questo punto la caponata di melanzane sarà pronta. Vi consiglio però di guastarla fredda per far si che i sapori siano ben amalgamati.

Se volete conservare la caponata di melanzane per la stagione invernale, basta riempire dei barattoli con la caponata ancora bollente, tapparli e capovolgerli. Teneteli così per qualche ora fino a quando non saranno completamente freddi. Dopodiché potete conservare i barattoli di caponata nella vostra dispensa e mangiarli quando volete.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.