TAGLIOLINI DI FARRO SENZA UOVA

La farina di farro ha un sapore pieno e intenso, antico, questa pasta potete condirla in qualsiasi modo, con verdure o alla bolognese sarà sempre all’altezza, un occhio di riguardo alla cottura per tenerla al dente, e poi la cosa più bella è poter raccontare, una volta a tavola, l’ho fatta io…

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo15 Minuti
  • Tempo di cottura2 Minuti
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gfarina di farro
  • 100 gfarina di semola di grano duro
  • 250 mlacqua
  • 2 pizzichisale
Sulla spianatoia setacciate e mescolate le due farine aggiungendo il sale, formate la fontana e aggiungete l’acqua poco alla volta impastando fino ad ottenere un panetto liscio, morbido che non si appiccica più alle mani, fatelo riposare per 15 minuti.
Dividete il panetto in quattro parti e con il mattarello o la macchina della pasta tirate la sfoglia dello spessore che preferite, pronta la sfoglia spolveratela con la semola e delicatamente piegatela su se stessa, con un coltello tagliatela a uno spessore di un centimetro, prendete le parti tagliate e dividete i tagliolini, stendeteli sulla spianatoia formando un nido e spolverate con la semola. fate asciugare per qualche minuto.
La cottura in acqua salata sarà veloce, prestate attenzione a quando scolarla per avere i tagliolini al dente.
4,7 / 5
Grazie per aver votato!