Torta farcita alla ricotta

La torta farcita alla ricotta e pistacchi è un dolce goloso e semplicissimo da preparare. Perfetta da portare a casa di amici per il fine pasto, ma anche per essere realizzata come torta di compleanno un po’ più classica. Il suo sapore vi conquisterà, ma vediamo subito come l’ho realizzata? 🙂

torta farcita alla ricotta e pistacchi

Per una torta farcita alla ricotta di 20 cm di diametro ho usato

Per la base:

  • 3 uova a temperatura ambiente
  • 90 g di farina 00
  • 90 g di zucchero
  • 3 cucchiai di acqua calda
  • mezzo cucchiaino di lievito
  • una bustina di vanillina
  • un pizzico di sale

Per la farcia e la decorazione:

  • 300 g di ricotta di pecora già scolata
  • 150 g di zucchero fino
  • un pizzico di cannella
  • mezzo bicchiere di Martini bianco
  • 300 ml di panna già zuccherata da montare
  • pistacchio tritato q.b.

Iniziamo preparando il nostro “pan di spagna”: rivestiamo una teglia di 20 cm di diametro di carta forno (per un risultato migliore imburriamo leggermente la teglia e bagniamo e strizziamo per bene la carta forno, aderirà meglio) e accendiamo il forno a 160°.

In una ciotola ampia rompiamo le uova e aggiungiamo un pizzico di sale. Montiamole con uno sbattitore elettrico per almeno 5 minuti. Trascorso questo tempo aggiungiamo l’acqua calda e lo zucchero, continuando a montare per circa 10 minuti. Quando il composto sarà molto gonfio procediamo ad amalgamare la farina, il lievito e la vanillina, precedentemente setacciate, poco alla volta, con una spatola, con movimenti dall’alto verso il basso per non sgonfiare il composto.

Trasferiamo l’impasto nella teglia e inforniamo per circa 30-35 minuti.

Lasciamo raffreddare la torta su una gratella, preferibilmente a temperatura ambiente, ma se non avete tempo potete metterla in frigo.

Intanto prepariamo la crema di ricotta. La ricotta dovrà essere completamente asciutta, per questo, se necessario, va lasciata in un colino, in uno scolapasta o in un panno anche per svariate ore (nel caso usaste il panno, questo va cambiato quando troppo umido). In una ciotola lavoriamo la ricotta con lo zucchero e la cannella fino a quando non si otterrà una crema liscia e priva di grumi. Se volete rendere ancora più golosa la crema aggiungete 50 g di gocce di cioccolato fondente o scaglie di cioccolato modicano.

In un altra ciotolina misceliamo mezzo bicchiere di Martini bianco e poco più di mezzo bicchiere di acqua per creare la bagna.

Quando la torta sarà fredda tagliamola in due e ritagliamo i bordi per renderla di uguale altezza. Trasferiamo uno dei due dischi su un piatto da portata e bagniamo entrambi con la bagna precedentemente preparata, aiutandoci con un cucchiaio. Farciamo il disco sul piatto da portata con la crema di ricotta e dei pistacchi tritati e richiudiamo la torta con il secondo disco.

Montiamo a neve la panna e ricopriamo la torta a nostro piacimento. Io ho steso uno strato sulla superficie e ho decorato i bordi con l’aiuto di una sac à poche. Ho decorato la parte superiore con dei pistacchi tritati.

Lasciamo la nostra torta farcita alla ricotta a riposare per qualche ora e potremo gustarla in tutta la sua semplicità!

torta farcita alla ricotta

torta farcita alla ricotta e pistacchi

Vi è piaciuta la mia torta? Passate a trovarmi sulla mia pagina facebook “Profumo di biscotti, odore di felicità“!

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*