Crea sito

Pop Tart, biscotti ripieni – #SerialFood

Finalmente riesco a scrivere la ricetta dei Pop Tart! Li ho già provati un paio di volte, ma ho aspettato di perfezionare gli ingredienti e il procedimento prima di raccontarveli. Avete notato l’hashtag sul titolo? Vi state chiedendo a quale serie tv siano ispirati questi fragranti biscotti ripieni o, conoscendomi un po’, avete già capito?

La serie tv in questione è Gilmore Girls (Una Mamma per Amica), un pop tart a tutto coloro che avevano indovinato 😀 Questi biscotti vengono nominati più volte nel corso degli episodi, ma purtroppo nel doppiaggio italiano spariscono completamente, quindi è più probabile che ne abbiate sentito parlare se avete rivisto le puntate su Netflix in lingua originale. La prima apparizione dei pop tart avviene alla 1×13 “La Vendita di Beneficenza”, ma li ritroveremo anche più avanti, come simbolo dell’indipendenza di Lorelai da Emily, ricordate?

Ovviamente i miei pop tart sono un po’ diversi da quelli americani, in primo luogo perchè non li ho mai assaggiati e, quindi, ho dovuto basare la mia ricetta su una ricerca fra i blog americani e, in secondo luogo, perchè sono sicura che la loro versione sarà super zuccherata e quindi ho preferito adattarla ai nostri gusti 😀 E grazie alla mia amica Tania di “Cucina che ti passa” e alla sua Cherry Pie, ho realizzato una base perfetta, semplice e fragrante, adatta anche ai più imbranati come me!

pop tarts ricetta

Ingredienti:

  • 200 g di farina 00
  • 100 g di burro freddo
  • 15 g di zucchero
  • 15 g di acqua fredda
  • un pizzico di lievito per dolci
  • confettura alle fragole q.b.
  • zucchero a velo q.b.
  • zuccherini colorati

Pop Tart – Procedimento

Mescoliamo insieme farina, zucchero e un pizzico di lievito (la punta di un cucchiaino da caffè) e aggiungiamo il burro freddo tagliato a dadini. Lavoriamo l’impasto con le mani fino a quando non sarà diventato “grumoso”. Aggiungiamo, quindi, l’acqua fredda e continuiamo ad impastare velocemente fino ad ottenere un impasto liscio e non appiccicoso. Copriamolo con la pellicola trasparente e lasciamolo riposare in frigo per circa mezz’ora.

Accendiamo il forno a 180° e rivestiamo una teglia con della carta forno.

Su un piano di lavoro infarinato stendiamo metà del nostro impasto, cercando di assottigliarlo fino a circa 3-4 millimetri. Ricaviamo delle forme rettangolari e trasferiamole sulla teglia. I pop tarts americani sono abbastanza grandi, io ho preferito realizzarli della normale grandezza di un biscotto comune, a voi la scelta.

Farciamo i biscotti con della confettura di fragole, la mia era senza zucchero.

Stendiamo il resto dell’impasto e ricaviamo altri rettangoli, sovrapponendoli alla confettura e richiudendo i biscotti prima facendo aderire le due parti con le mani, poi sigillando i bordi con una forchetta. Bucherelliamo la superficie con uno stuzzicadenti.

pop tarts procedimento

Inforniamo fino a quando i pop tart non avranno preso colore, per circa 10-15 minuti.

Lasciamoli raffreddare e, intanto, prepariamo la glassa mescolando lo zucchero a velo con pochissima acqua. Quando la nostra glassa avrà raggiunto la consistenza fluida che occorre, versiamola sui biscotti e spalmiamola con un coltello o un cucchiaino. Cospargiamo con gli zuccherini colorati e lasciamo asciugare.

I nostri pop tart sono pronti, fragranti, profumati e con tutto il gusto dell’indipendenza, come Lorelai insegna 😀

pop tart americani ricetta

Un consiglio in più

Potete realizzare i pop tart con il ripieno che più preferite: marmellate, confetture o anche crema alla nocciola!

Per altre ricette #SerialFood, ma non solo, cliccate sul banner della raccolta!

Passate a trovarmi su facebook, twitter, pinterest e instagram, vi aspetto! 😉 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.