Polenta con funghi

Questo è il mio primo esperimento con la polenta bianca. Guardando in tv svariati programmi di cucina mi sono molto incuriosita e, appena mi è stato possibile, ne ho ordinata una confezione. Nel frattempo, ad una sagra locale, ho trovato dei profumatissimi e deliziosi funghetti. Non potevo non sfruttare queste due cose preparando finalmente la mia agognata polenta con funghi!

Come mi hanno insegnato delle amiche stanziate al Nord Italia, la polenta con i funghi può essere un ottimo piatto unico, anche se, all’occorrenza, può diventare anche un contorno!

Se doveste avere ricette collaudate con la polenta bianca (ho in mente qualcosina con il pesce 😀 ) scrivetemi qui sotto, su facebook o cliccando su contattami, ho ancora un bel po’ di farina da utilizzare e non vedo l’ora! 🙂

polenta con funghi
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    40-50 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la polenta

  • 100 g farina per polenta bianca
  • 550 g Acqua
  • 1 cucchiaino Sale grosso
  • 10 g Burro
  • 20 g Grana padano Grattugiato

Per i funghi

  • 250 g funghi cardoncelli
  • 1 Scalogno
  • q.b. Burro
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Puliamo accuratamente i funghi e tagliamoli in pezzettoni. Tritiamo finemente uno scalogno e facciamolo appassire in una pentola con una noce di burro. Quando si sarà leggermente imbiondito aggiungiamo i funghi, aggiustiamo di sale e di pepe e copriamo con un coperchio, lasciando cuocere a fiamma bassa e rimescolando di tanto in tanto. Verso fine cottura togliamo il coperchio, in modo da far asciugare il brodino che si sarà creato. Teniamo in caldo fino a quando anche la polenta non sarà pronta.

  2. Prepariamo la polenta: portiamo a bollore l’acqua in una pentola di adeguate dimensioni, aggiungiamo il sale e, una volta sciolto, la farina di mais a pioggia, rimescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi.

  3. Abbassiamo la fiamma e mescoliamo frequentemente, tenendo sulla pentola un coperchio lasciato un po’ fuori posto, in modo che non vada a chiudere del tutto. Facciamo cuocere per circa 40-50 minuti.

  4. A fine cottura della polenta, a fiamma spenta, aggiungiamo il burro e il Grana Padano grattugiato.

  5. Versiamo la polenta su un piatto da portata, completando con i funghi tenuti in caldo.

    La nostra polenta con funghi è pronta, profumatissima e dal sapore delicato!

    polenta con funghi - polenta bianca

Un consiglio in più

Al posto dei funghi cardoncelli possiamo utilizzare qualsiasi altra tipologia di funghi, anche un misto con i porcini, per rendere il gusto ancora più particolare.

Passate a seguirmi su facebook, pinterest e instagram, vi aspetto!

Precedente Lenticchie con pancetta e noci in zuppa Successivo Torta alle mandorle sofficissima

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.