Pizza serpente per Halloween

Avete in progetto una festa per Halloween? La pizza serpente potrebbe essere l’idea che fa per voi!

Il serpente è sempre stato fra gli animali che incutono più paura, il che lo rende perfetto per essere il protagonista di una ricetta di Halloween. Divertiamoci a preparare questo gustoso serpente-pizza, piacerà sicuramente ai bimbi e anche ai più grandi!

pizza serpente di halloween
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    20-25 minuti
  • Porzioni:
    2-3 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 220 g Semola di grano duro rimacinata
  • 80 g Farina integrale
  • 200 g Acqua
  • 3 g Lievito di birra fresco
  • 1/2 cucchiaino Sale
  • 1/2 cucchiaino Zucchero
  • 50 g Salame
  • 50 g Provola affumicata
  • 2 Cipollotti
  • 3 cucchiai Passata di pomodoro
  • q.b. Origano
  • 2 Pinoli (o chiodi di garofano)

Preparazione

  1. Prepariamo l’impasto della pizza: mescoliamo insieme le due farine e lo zucchero, quindi aggiungiamo a poco a poco l’acqua in cui avremo fatto sciogliere il lievito. Per ultimo aggiungiamo il sale. Impastiamo fino a creare un panetto liscio e non appiccicoso. Riponiamolo in una ciotola unta d’olio e copriamo con la pellicola trasparente e con una coperta.

  2. Lasciamo lievitare per almeno 3-4 ore in un luogo caldo.

    A questo punto possiamo iniziare la formazione del serpente. Ricopriamo di carta forno una teglia di adeguate dimensioni e infariniamo un piano da lavoro.

  3. Stendiamo l’impasto con un mattarello, in modo da renderlo sottile circa mezzo centimetro. Farciamo con la passata di pomodoro, il salame, i cipollotti tagliati a listarelle e la provola affumicata. Cerchiamo di lasciare i bordi liberi, soprattutto il lato lungo superiore, che servirà da chiusura.

    pizza farcita di halloween
  4. Per chiudere il rotolo iniziamo piegando verso l’interno i lati corti, quindi arrotoliamo con delicatezza, a partire dal lato più farcito. Chiudiamo bene sigillando con le mani e trasportiamo il rotolo sulla teglia.

  5. Modelliamo la pizza a forma di serpente, affusolando leggermente la coda. Copriamo e lasciamo a riposare per ancora 40-50 minuti.

    Preriscaldiamo il forno a 200°, bucherelliamo la superficie del serpente e spennelliamola con un misto di acqua e olio. Creiamo gli occhi con due pinoli o due chiodi di garofano. Inforniamo nella parte bassa del forno per circa 20-25 minuti.

  6. Attendiamo 10 minuti almeno prima di spostare il serpente e tagliarlo a pezzi. Per creare la lingua biforcuta, facciamo una piccola incisione sul muso e inseriamo due pezzetti di cipollotti o un filetto di peperone ritagliato appositamente.

    La pizza serpente di Halloween è pronta e… sanguinosa!

    pizza serpente di halloween

Un consiglio in più

Ovviamente possiamo farcire la pizza come più preferiamo, cambiando gli ingredienti e aggiungendole altri. Per non far fuoriuscire troppo formaggio in cottura basterà lasciare un po’ di bordo non farcito, che, lievitando, andrà a saldarsi con il resto dell’impasto. Ma se dovesse fuoriuscire un po’ di ripieno (a me è successo sul davanti), il risultato farà ancora più halloween! 😀

Passate a trovarmi anche su facebook, pinterest e instagram, vi aspetto!

Precedente Crema pasticcera alla nocciola Successivo Number cake di sfoglia

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.