Pizza funghetto

Ormai lo sapete che quando trovo i funghi non riesco a non comprarli in grandi quantità e che posso affermare con grande sicurezza di essere stato un fungo di bosco nella mia vita passata. E come ennesima, ma sempre gradita, ricetta a base di funghi oggi vi propongo una pizza funghetto, ricca di deliziosi funghi trifolati e rinfrescata con l’aggiunta dei pomodorini. Come fare a dire di no?

Vogliamo prepararla insieme?

pizza funghetto, pizza ai funghi cardoncelli e pomodorini
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 650 gpasta per la pizza (qui c’è la mia ricetta a lunga lievitazione)
  • 150 gpassata di pomodoro
  • 200 gmozzarella
  • 400 gfunghi cardoncelli
  • 100 gpomodorini datterini
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.origano
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Tagliamo i funghi a pezzetti e prepariamoci a trifolarli: in una padella facciamo scaldare un filo d’olio e uno spicchio d’aglio e aggiungiamo i funghi; saliamoli e copriamo con un coperchio, lasciando cuocere a fiamma dolce per 10 minuti.

  2. Togliamo il coperchio dalla pentola, profumiamo i funghi con l’origano e proseguiamo la cottura fino a quando il fondo non si sarà asciugato. Spegniamo la fiamma e passiamo alla preparazione delle pizze.

  3. Una volta lievitato l’impasto, dividiamolo in due panetti. Stendiamo ogni panetto in una teglia di 32 cm di diametro, foderata di carta forno e infarinata leggermente con della semola.

  4. Condiamo le pizze con la passata di pomodoro, la mozzarella a pezzi, i funghi trifolati e i pomodorini tagliati a metà. Inforniamo in forno già caldo, alla massima temperatura, per circa 15 minuti o comunque fino ad una leggera doratura dei bordi. Invertiamo l’ordine delle pizze a metà cottura per farle cuocere uniformemente.

  5. La nostra pizza funghetto è pronta!

Un consiglio in più

Se preferite, i pomodorini possono essere anche aggiunti a crudo, per un tocco ancora più fresco sulla pizza!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.