Involtini con prosciutto cotto e cavolo cappuccio

Per un antipasto semplice e gustoso o per un secondo piatto insolito, gli involtini con prosciutto cotto e cavolo cappuccio sono l’ideale! Non necessitano di cottura, si preparano velocemente e sono anche molto belli da vedere!

Questa ricetta è ottima da servire agli ospiti per qualsiasi ricorrenza, senza dover passare troppo tempo ai fornelli. Iniziamo a vedere cosa occorre per realizzare i nostri involtini? 🙂

involtini con cotto e robiola

Ingredienti:

  • 4 fette larghe di prosciutto cotto
  • 80 g di cavolo cappuccio
  • 200 g di robiola
  • 30 g di grana grattugiato
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • curcuma q.b.
  • zenzero q.b.
  • sale

Involtini con prosciutto cotto e cavolo cappuccio – Procedimento

La ricetta è semplice e velocissima!

Lavoriamo la robiola in una ciotola, con una forchetta, fino a renderla liscia. Aggiungiamo il grana grattugiato e, a filo, l’olio extravergine d’oliva, quanto basta a creare una crema vellutata. Insaporiamo con curcuma e zenzero in polvere, in modo da conferire un gusto particolare e un colore pastello. Se vogliamo, possiamo aggiungere anche un po’ di sale.

Tagliamo sottilmente il cavolo cappuccio: io utilizzo una mandolina, in modo da ottenere dei filamenti molto sottili, croccanti, ma non fastidiosi in bocca. Non avendo la mandolina, si può procedere anche con un coltello a lama liscia ben affilato.

Passiamo adesso all’assemblaggio degli involtini: aggiungiamo la crema di robiola su un lato del prosciutto e, sopra di essa, il cavolo cappuccio a listarelle. Richiudiamo delicatamente l’involtino partendo dal lato farcito, arrotolandolo. Continuiamo così fino all’esaurimento degli ingredienti.

come fare involtini di prosciutto cotto

I nostri involtini con prosciutto cotto, cavolo cappuccio e crema di robiola sono pronti: profumati, croccanti e cremosi!

Involtini con prosciutto cotto e cavolo cappuccio

Un consiglio in più

Se pensate di realizzare gli involtini come antipasto, dopo averli arrotolati lasciateli in frigo per circa 15 minuti, quindi tagliateli a metà: risultando più piccoli saranno più adatti per aprire la cena 🙂

Passate a trovarmi su facebooktwitterpinterest e instagram, vi aspetto! 😉 

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*