Insalata di riso facile

Siete alla ricerca di un’insalata di riso facile e veloce da poter portare con voi in ufficio, al mare o in gita? Oggi vi scriverò la mia versione! Un primo piatto gustoso, colorato, leggero e senza prodotti sott’olio o sott’aceto, con sole verdure fresche e ricche di nutrienti.

Pronti a leggere la ricetta? 🙂

insalata di riso facile
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    16 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 100 g riso ribe parboiled
  • 2 Carote
  • 70 g piselli
  • 70 g Porri
  • 50 g funghi prataioli scuri
  • 40 g Formaggio
  • q.b. Scorza di limone
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Riempiamo una pentola con dell’acqua e portiamola a bollore. Quindi saliamola e tuffiamoci dentro il nostro riso, lasciandolo cuocere per circa 16-17 minuti.

    Prepariamo intanto gli altri ingredienti: grattugiamo le carote, affettiamo sottilmente i funghi, tagliamo a cubetti il formaggio e a pezzetti il porro. Per quanto riguarda il porro possiamo scegliere se lasciarlo crudo o sbollentarlo, io ho optato per quest’ultima soluzione.

  2. In un pentolino a parte facciamo cuocere in acqua bollente i piselli e i porri già tagliati per pochi minuti, giusto il tempo di ammorbidirsi.

    Scoliamo le verdure e il riso, passando quest’ultimo sotto l’acqua corrente per fermarne la cottura.

  3. Quando tutti gli ingredienti saranno freddi trasferiamoli in una larga ciotola e mescoliamo, aggiungendo un po’ di scorza grattugiata di limone e del pepe nero. Possiamo anche insaporire il riso con un cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

  4. La nostra insalata di riso facile e veloce è pronta!

    insalata di riso facile

Un consiglio in più

Quando i funghi prataioli sono freschi io li utilizzo spesso crudi, ma se preferite potete ovviamente aggiungerli dopo una veloce cottura in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva.

Volendo, potremmo rendere ancora più ricca l’insalata aggiungendo dei dadini di prosciutto cotto o qualche altra verdura a piacere.

L’insalata di riso si conserva in frigo per un paio di giorni, se riposta in un contenitore con il coperchio.

Passate a trovarmi su facebook, pinterest e instagram, vi aspetto!

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*