Fave fresche al vapore

Non so voi, ma io adoro le fave fresche. Potrei tranquillamente dire che è grazie a loro che sopporto le allergie primaverili e i cambi bruschi di temperatura. Ne vale la pena! La ricetta di oggi è davvero semplice, è leggerissima e anche abbastanza veloce da preparare: le fave fresche al vapore, profumate al limone!

Posso essere utilizzate come contorno o come antipasto, accompagnate da qualche formaggio stagionato o così come sono. Inoltre sono ottime sia fredde, sia calde!

Pronti per la ricetta? 😀

fave fresche al limone
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 250 g fave fresche (già sgranate)
  • 2 cucchiai Succo di limone
  • q.b. Scorza di limone
  • 2 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Erba cipollina

Preparazione

  1. Dopo aver sgranato le fave ed eliminato il picciolo occorre scegliere se eliminare anche la buccia esterna o no. Io generalmente la lascio, tranne nei casi in cui le fave fresche non siano proprio freschissime e sotto il picciolo ci sia la lineetta nera. In ogni caso possiamo anche sbucciarle a prescindere, se preferiamo un risultato più verde e più delicato.

  2. Prepariamoci per la cottura al vapore e al momento della bollitura dell’acqua lasciamo cuocere le nostre fave per circa 15 minuti. Quindi scoliamole e lasciamole intiepidire.

  3. Trasferiamo le fave in una ciotola e condiamole con il succo e la scorza grattugiata del limone e con un filo d’olio extravergine d’oliva. Aggiustiamo di sale e, se gradiamo, aggiungiamo anche un po’ di erba cipollina.

  4. Le fave fresche al vapore sono pronte, morbide e profumate!

    fave fresche al vapore

Un consiglio in più

Questa preparazione può diventare anche parte di altre ricette, che ne dite, ad esempio, di aggiungere le fave in una fresca insalata di pasta? 😀

Passate a trovarmi anche su facebook, pinterest e instagram, vi aspetto! 

Precedente Insalata di riso facile Successivo Pizzette di melanzane leggere

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.