Crostini di polenta ai funghi

Funghi e polenta è sempre un accostamento vincente, l’ho capito anche io che vengo dal profondo sud 😀 Ecco una ricetta utilizzabile, però, anche nelle giornate meno fredde e da servire anche agli ospiti: crostini di polenta ai funghi!

Deliziosi, leggeri e ottimi sia caldi sia freddi, questi crostini possono essere un’irresistibile idea per i vostri antipasti!

crostini di polenta ai funghi
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    20 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 160 g Polenta istantanea
  • 640 ml Acqua
  • 400 g Funghi prataioli
  • 1 Cipolla
  • 40 g Grana padano Grattugiato
  • 2 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Rosmarino

Preparazione

  1. Iniziamo preparando la polenta: mettiamo l’acqua in una pentola e portiamola a bollore, aggiungiamo un po’ di sale e la farina per polenta, mescolando con un cucchiaio di legno. Facciamo cuocere continuando a mescolare fino a quando la polenta non tenderà a staccarsi dalle pareti della pentola.

  2. Prepariamo due larghi fogli di carta forno e, una volta leggermente intiepidita, trasferiamo la polenta su uno dei fogli, coprendola con il secondo.

    Con un mattarello stendiamo la polenta in maniera uniforme fino a raggiungere lo spessore di poco meno di un centimetro. Lasciamo quindi a raffreddare completamente.

  3. Nel frattempo prepariamo il condimento: affettiamo sottilmente cipolla e funghi e mettiamo il tutto in una pentola con due dita d’acqua. Copriamo con il coperchio e facciamo cuocere fino a quando i funghi non avranno perso tutta la loro umidità interna. A quel punto togliamo il coperchio e facciamo cuocere fino a quando l’acqua non sarà evaporata del tutto.

  4. Insaporiamo il nostro condimento con sale, pepe nero e rosmarino e, una volta tiepido, aggiungiamo il grana grattugiato.

    Accendiamo il forno a 200° e foderiamo una teglia di carta forno.

  5. Tagliamo la polenta ormai fredda in forme regolari e trasferiamola sulla teglia.

    Farciamola con i funghi preparati prima e inforniamo per circa 15 minuti.

    Prima di servire condiamo con un po’ di olio extravergine d’oliva a crudo.

  6. I nostri crostini di polenta sono pronti!

    Crostini di polenta ai funghi

Un consiglio in più

Ovviamente se non seguite una dieta vegetariana o ipocalorica niente vieta di arricchire i crostini con un bel po’ di profumatissimo speck! 😀

Passate a trovarmi anche su facebook, pinterest e instagram, vi aspetto!

Precedente Lenticchie e purè di patate Successivo Pizza alla curcuma

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.