Crostata fragole e cioccolato

In questo periodo le fragole sono così buone che a stento sopravvivono nel tragitto fruttivendolo-casa. Nonostante questo e nonostante la temuta prova costume in agguato, con queste bellissime fragole vuoi non fare un dolce? La crostata fragole e cioccolato è un dolce semplice, abbastanza veloce e a prova di principiante!

Pronti per realizzarla insieme?

Avremo bisogno dello “stampo furbo“, un particolare stampo per le crostate morbide che ci consentirà di preparare una torta bassa con una cavità dentro la quale inserire la crema, come in una crostata classica!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    8-10 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la base

  • 100 g Farina 00
  • 50 g Fecola di patate
  • 80 g Zucchero
  • 2 Uova
  • 60 ml Olio di semi
  • 100 ml Latte
  • 2 cucchiaini lievito per dolci
  • 1 bustina Vanillina

Per la farcitura

  • 200 ml Panna fresca liquida
  • 150 g Cioccolato fondente
  • 1 cucchiaio Miele
  • 1/2 bicchiere Vermouth
  • q.b. Fragole
  • q.b. pistacchi tritati

Preparazione

  1. Imburriamo e infariniamo lo stampo furbo e accendiamo il forno a 160° in modalità statica.

    Prepariamo l’impasto per la crostata morbida: montiamo le uova con lo zucchero fino a quando non saranno diventate spumose; aggiungiamo l’olio e, successivamente e a poco a poco, la farina, la fecola, la vanillina e il lievito, il tutto setacciato preventivamente. Amalgamiamo il nostro composto con una spatola e, per ultimo, aggiungiamo il latte.

  2. Versiamo l’impasto nella tortiera e inforniamo per 25 minuti, a 3/4 di altezza. Quando sarà cotta, sforniamo la nostra crostata morbida e lasciamola raffreddare.

  3. Prepariamo una velocissima bagna tagliuzzando qualche fragola e ricoprendola di vermouth. Lasciamo a riposo mentre ci occupiamo di preparare la ganache.

  4. In una ciotola a bagnomaria versiamo la panna, il cioccolato tagliuzzato il più finemente possibile e il miele. Accendiamo la fiamma e mescoliamo fino a quando non si sarà formata una crema lucida e omogenea. Allontaniamo la ganache dal fuoco e facciamola intiepidire.

  5. Sformiamo, intanto, la crostata morbida su un piatto da portata, facendo in modo che l’incavo sia rivolto verso l’alto. Togliamo le fragole dal vermouth, allunghiamo con qualche cucchiaio d’acqua e spennelliamo con questa bagna l’incavo della torta.

  6. Farciamo con la ganache al cioccolato fondente ormai tiepida e cospargiamo la crostata con i pistacchi tritati. Aggiungiamo le fragole tagliate a metà creando un motivo decorativo.

  7. La crostata fragole e cioccolato è pronta!

    crostata fragole e cioccolato fondente

Un consiglio in più

La torta si conserva in frigo per un paio di giorni, protetta da un contenitore apposito per dolci. Ricordiamoci, però, di toglierla dal frigo circa 10-15 minuti prima di servirla, per fare in modo che il cioccolato si ammorbidisca un po’.

Passate a trovarmi anche su facebook, pinterest e instagram, vi aspetto!

Precedente Biscotti orsetto agli agrumi e mandorle Successivo Melanzane gratinate al parmigiano

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.