Gnocchetti di riso fatti in casa al pesto di avocado e anacardi

Dolci come i miei brownies o piatti esotici come il poke hanno tutti un comune denominatore: l’avocado!

Piccola parentesi: trendy in ambito food, l’avocado è un frutto ricco di lipidi tra cui acido oleico (omega 9) e omega 6. Proprio per questa sua caratteristica nutrizionale è indicatissimo per sostituire il burro nella preparazione dei dolci, e dare qual tocco esotico nella creazione di insalate, primi e persino secondi!

Fonte di ottimi grassi, l’avocado sarà anche oggi il principe di questo primo piatto 100% gluten free, genuino e freschissimo: gnocchetti di riso al pesto di avocado e anacardi.

Lo so, ho un po’ la fissa per noci e semi di ogni tipo, ma fidatevi, l’accoppiata avocado e anacardi è davvero vincente!!

Se poi ci aggiungete anche una bella porzione di pasta impastata da voi, vi lascio solo immaginare 😀

Curiosi e già affamati?

Gnocchetti di riso al pesto di avocado e anacardi
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 6 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 1 persona
  • Costo: Medio

Ingredienti

Per gli gnocchetti

  • 80 g Farina di riso
  • q.b. Acqua
  • q.b. Sale
  • 1 cucchiaino Olio extravergine d'oliva (in cottura)

Per il pesto di avocado

  • 1/2 Avocado
  • 10 g Anacardi (al naturale)
  • 1 cucchiaino Olio extravergine d'oliva
  • 1 pizzico Aglio in polvere
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Riprendete l’impasto degli gnocchetti di riso e lavoratelo per qualche secondo con le mani.

    Porzionatelo in due e, su un piano leggermente infarinato, iniziate a creare un salsicciotto spesso circa 2 cm con la prima parte.

    Tagliate poi il salsicciotto di impasto con un coltello per creare i vostri gnocchetti.

    Ripetete questi passaggi fino ad esaurire tutto l’impasto.

  2. Raggiunto il bollore, tuffate gli gnocchetti di riso in pentola insieme a un cucchiaino d’olio. Lasciate cuocere per 5/6 minuti.

  3. Mettete sul fuoco una pentola abbastanza capiente piena d’acqua.

    Aggiungete sale e aspettate che bolla.

  4. Con l’aiuto di una schiumarola scolate gli gnocchetti e impiattate.

    Riprendete il vostro pesto di avocado e anacardi e aggiungetelo agli gnocchetti mescolando delicatamente.

  5. E voilà! Siete finalmente pronti a servire i vostri gnocchetti di riso al pesto di avocado e anacardi!

  6. Che dirvi…Buon appetito!

Per gli gnocchetti

  1. Iniziate dagli gnocchetti.

    Impastate la farina di riso con del sale e dell’acqua tiepida.

    Aggiungete l’acqua a filo mentre impastate servendovi di un cucchiaio, delle mani o di fruste elettriche da impasto.

  2. Indipendentemente da come avete iniziato ad impastare, finite di lavorare l’impasto con le mani e create una palla.

  3. Lasciate riposare la vostra palla d’impasto a temperatura ambiente per una decina di minuti, giusto il tempo di preparare il velocissimo pesto di avocado e anacardi.

Per il pesto di avocado

  1. Prima di tutto assicuratevi che il vostro avocado sia bello maturo. Tastatelo per vedere se è abbastanza morbido.

    Dopodiché procedete al taglio. Dividetelo a metà, prendetene una e con l’aiuto di un cucchiaio separata la polpa dalla buccia. Eliminate il seme centrale in base a quale di avocado avete scelto di utilizzare.

  2. Mettete la polpa di avocado nel vostro robottino da cucina, aggiungete un cucchiaino d’olio, aglio in polvere (o uno spicchio fresco privato dell’anima), sale e pepe e frullate per qualche secondo.

    Con un cucchiaio portate verso le lame del robottino l’avocado che si è attaccato alle pareti.

  3. A parte tritate grossolanamente con un coltello gli anacardi; poi aggiungeteli all’avocado e frullateli insieme per qualche minuto.

    Spostate il pesto di avocado e anacardi in un contenitore e conservate in frigo fino a che gli gnocchetti non saranno pronti.

Note

Quasi dimenticavo!

Una porzione di questi squisiti gnocchetti di riso al pesto di avocado e anacardi mediamente avrà:

65 gr di Carboidrati

25 gr di Grassi

10 gr di Proteine

5,0 / 5
Grazie per aver votato!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.