Torta mimosa con avanzi di colomba pasquale

Ho capito da tempo che in casa mia i dolci confezionati non sono graditi. Infatti, trascorsa la Pasqua è avanzata una colomba pasquale intera. Quindi ho pensato di riciclarla e realizzare due dessert.
La colomba pasquale che ho adoperato non è la versione classica con i canditi, ma quella semplice senza farciture.

Con la ricetta che vi propongo oggi, vi spiego come preparare una Torta mimosa con avanzi di colomba pasquale. Il procedimento è piuttosto facile, basta fare attenzione nel recuperare la pasta, per fare la base. Per prima cosa occorre tagliare con cura la colomba e togliere la glassa per bene.
La farcitura che ho scelto per condire la torta mimosa è una golosissima crema chantilly. Mentre per decorarla ho adoperato la guarnizione classica della torta mimosa: un morbido strato di panna montata e tante briciole gialle, che ricordano il fiore mimosa.

E ora salite sulle nuvole, si parte con la ricetta! 😊

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gColomba pasquale
  • Mezzo bicchierinoAcqua (per la bagna)
  • Mezzo cucchiainoRum per dolci (Per la bagna)

Per la crema chantilly

  • 400 gPanna fresca liquida
  • 45 gZucchero a velo vanigliato

Per la decorazione

  • 100 gAvanzi di colomba (per i ciuffetti tagliati a dadini)

Preparazione

  1. Preparate la base

    Eliminate con un coltello la glassa, che ricopre la colomba pasquale. Tagliate le quattro ali e mettetele da parte. Disegnate su un foglio di carta da forno un cerchio del diametro che preferite (io vi consiglio di farlo di dimensioni ridotte).

    Poggiate il disegno sopra la base che avete recuperato precedentemente e con un coltello ricalcate il disco e tagliatelo. Tagliatelo orizzontalmente e dividetelo in tre dischi uguali. Due li userete per preparare la torta, mentre il terzo conservatelo per fare il secondo dolce, che vi spiegherò nella prossima ricetta (Rotolo alla crema di nocciole con avanzi di colomba pasquale).

    Cominciate a lavorare i due dischi. Poggiate il primo su un piano e passate sopra il mattarello. Quindi allungate leggermente la forma in tutti i sui lati. Fate cosi, anche con il secondo disco.

    Preparate la crema chantilly

    Lasciate la panna in frigorifero almeno due ore. Trascorso il tempo, versate la panna in una ciotola fredda. Sbattete energicamente con le fruste elettriche a velocità media.

    Quando la crema si addensa e inizia montare, aggiungete lo zucchero a velo. Continuate a girare la crema, finché diventa densa.

    Preparate la decorazione

    Mettete cento grammi di avanzi di colomba su un tagliere e tagliatelo a cubetti piccoli e mettete da parte.

    Farcite la torta mimosa

    Cominciate a preparare la bagna. In una ciotolina versate mezzo bicchierino d’acqua, mezzo cucchiaino di rum e mescolate bene il composto.

    Prendete i due dischi che avete preparato prima e spennellateli con la bagna. Spalmate il primo con la crema chantilly. Dopodiché, coprite con il secondo disco. Spalmate la superficie e i bordi con il resto della panna, sigillate la torta e rifinitela con una spatola.

    Distribuite sopra i cubetti di colomba pasquale, compresi tutti bordi, in modo omogeneo. Infine spolverizzate con dello zucchero a velo.

Consigli

Se volete potete decorare ulteriormente la torta mimosa, aggiungendo dei fiorellini di pasta di zucchero.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria
Precedente Ciambella al cacao Successivo Rotolo alla crema di nocciole con avanzi di colomba pasquale