Crea sito

Colomba Pasquale

La Colomba Pasquale è un’invenzione antica realizzata da Angelo Motta un fornaio milanese. Esistono tante versioni di questo dolce, dalla colomba classica a quelle speciali, farcite e ricoperte di cioccolato fondente.
La ricetta che ho preparato è la Colomba Pasquale classica, senza aggiunta di canditi. Il metodo di lavorazione del dolce è piuttosto elaborato e complesso. Si parte dalla prima fase che consiste nell’impasto del lievitino, ovvero la base che conferirà al dolce la morbidezza e la fragranza. Dopodiché, inizia la vera e propria lavorazione della Colomba Pasquale con altri due impasti e lievitazioni.
Nella fase successiva va fatta la porzionatura, la pirlatura, la glassatura, che consiste nel spalmare la Glassa per colomba sopra il dolce. Infine, la decorazione e la cottura.
Quando la Colomba Pasquale è cotta, potete farcirla con zabaione, Crema pasticcera, Crema al limone, Crema al cioccolato, Crema pasticcera al caffè, Crema di ricotta.

La mia Colomba Pasquale, fin dal principio ha ricevuto tutte queste attenzioni. Per cominciare ho adoperato ingredienti freschissimi e di ottima qualità, pesandoli e dosandoli bene. Ho selezionato i vari impasti per ordine e rispettato i tempi di lievitazione, cottura e riposo delle colomba. Alla fine, nonostante la difficoltà che comporta il dolce, posso dire che la mia prima Colomba Pasquale è riuscita una vera delizia! Son soddisfazioni 😊 Buona Pasqua a tutti sempre in sicurezza!

E ora salite sulle nuvole, si parte con la ricetta! 😊



  • DifficoltàMolto difficile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora 20 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il lievitino
  • 140 gfarina Manitoba
  • 40 glatte
  • 90 gacqua
  • 15 glievito di birra fresco

Per il primo impasto

  • 100 gfarina Manitoba
  • 20 gzucchero
  • 20 gburro

Per il secondo impasto

  • 210 gfarina Manitoba
  • 120 gzucchero
  • 2uova
  • 80 gburro
  • 15 gsale
  • 1 bustinavanillina
  • 1scorza d’arancia (grattugiata)
  • 2 gocceessenza di rum

Per la Glassa

Per la decorazione

  • q.b.granella di zucchero
  • q.b.mandorle

Strumenti

  • 1 Stampo di carta per colombe

Preparazione

Preparazione lievitino (primo impasto)
  1. Preparate il lievitino

    Mettete la farina in una ciotola e il lievito. Aggiungete il latte e l’acqua e mescolate i due ingredienti. Girate il composto e copritele con la pellicola. Lasciatelo lievitare dentro una ciotola per due ore.

Preparazione secondo impasto

  1. Preparate il secondo impasto

    Trasferite il lievitino nella ciotola della planetaria (se preferite potete impastare la pasta anche a mano) e aggiungete lo zucchero e la farina. Fate girare le fruste a velocità bassa. Quando il composto diventa omogeneo, unite il burro ammorbidito. Azionate le fruste e spegnete la planetaria quando l’impasto risulterà completamente incordato. Poggiatelo su un piano e lasciatelo riposare circa cinque minuti. Formate una palla e mettetela dentro una ciotola. Copritela con la pellicola e lasciate lievitare l’impasto per circa due ore.

Preparazione terzo impasto

  1. Preparate il terzo impasto

    Mettete il secondo impasto nella ciotola della planetaria. Aggiungete lo zucchero e azionate la planetaria a velocità media. Versate la farina pian piano, le uova, il sale e fate girare le fruste. Quando il composto risulta amalgamato unite il burro morbido, la vanillina e la scorza d’arancia. Incordate la pasta per circa venti minuti.

    Togliete l’impasto dalla planetaria e poggiatelo su un piano infarinato. Lavoratelo per cinque minuti. Schiacciate leggermente l’impasto e piegatelo su se stesso, girando i lembi all’interno. Formate una palla e mettetelo dentro una ciotola. Copritelo con la pellicola e sistematelo dentro il forno spento con la luce accesa. Lasciate lievitare per circa quattro ore.

Formare la colomba Pasquale

  1. Trascorso il tempo di lievitazione, passate a formare la colomba.

    Mettete la pasta sopra il tavolo infarinato e lavoratela a mano per cinque minuti. Dividete l’impasto in tre parti, due della stessa misura per fare le ali. Mentre il terzo più grande per fare il corpo della Colomba Pasquale. Distribuite i tre impasti nello stampo per colombe da 750 g (può andare bene anche quello da 500 g. In ogni caso se vi avanza pasta, foderate degli stampini per colombine oppure a piacere realizzate altri dolci) e formate la colomba. Lasciatela lievitare per quattro ore, fino a quando la pasta supererà i bordi dello stampo.

  2. Quando la colomba risulta lievitata, passate a glassarla e decorarla

Preparare la glassa

  1. Preparate la glassa seguendo la mia ricetta: Glassa per colomba.

Glassatura e decorazione

  1. Trascorso il tempo di lievitazione, passate a glassare e decorare la colomba. Spalmate delicatamente la Glassa per colomba, facendo attenzione a non sfumare la pasta. Aggiungete lo zucchero a granella e le mandorle.

Cottura Colomba Pasquale

  1. Mettete la Colomba Pasquale in forno e lasciatela cuocere a 170° per cinquanta minuti. Prima di sfornarla controllate la cottura con uno stecchino. Lasciatela raffreddare capovolta.

Consigli

Se vi interessa, date uno sguardo alle mie ricette: Glassa per colomba, Uova di Pasqua dolci ripiene di panna, Torta campana Pasquale, Cuori di crema al limone.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!