Ravioli ricotta e spinaci

La ricetta di oggi: Ravioli ricotta e spinaci. Un primo piatto davvero speciale, da preparare per una festa o un’occasione particolare! Un ripieno magro, adatto anche a chi predilige  ricette light. Il condimento: io ho preferito un sugo semplice per mantenere  ma potreste optare per burro e salvia o altro, a vostra scelta.

Ravioli ricotta e spinaci

Ingredienti per i Ravioli ricotta e spinaci
6/8 persone:

Per la pasta

  • 500 gr. di farina
  • 2 uova
  • 180 gr. di acqua circa
  • un pizzico di sale

Per il sugo

  • ½ cipolla
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • 1 litro di passata di pomodoro
  • un pizzico di sale
  • qualche fogliolina di basilico

Per il ripieno

  • 200 gr. di spinaci cotti
  • 900 gr. di ricotta ben sogocciolata
  • 2 uova
  • un pizzico di sale
  • parmigiano reggiano grattugiato q.b.

 

Per preparare i Ravioli ricotta e spinaci dovrete:

Per la pasta
Impastare tutti gli ingredienti, trattenendo parte dell’acqua che andrà aggiunta poco per volta. L’impasto deve essere ben sodo ed elastico: versando tutta l’acqua potrebbe risultare troppo morbido ed appiccicoso, quindi gli ultimi 100 grammi di acqua vanno aggiunti poco per volta e regolarsi man mano.  Avvolgere il panetto nella pellicola trasparente e farlo riposare trenta minuti.

Per il sugo
Nel frattempo, versare un filo di olio extravergine d’oliva in un pentolino e soffriggere dolcemente la cipolla tagliata sottile. Aggiungere la passata di pomodoro, il sale e far cuocere per almeno un’ora. Se necessario, allungare con un po’ di acqua e terminare la cottura. Aromatizzare con qualche foglia di basilico.

Per il ripieno
Preparare la farcia: in una scodella capiente mettere la ricotta (passata nello schiacciapatate), unire gli spinaci sminuzzati (ben strizzati), le uova, il sale e una manciata di parmigiano reggiano grattugiato. Amalgamare tutti gli ingredienti, coprire con pellicola trasparente e riporre in frigorifero.

Stendere la pasta molto sottile (con la macchinetta arrivare man mano al numero 2 o 3, in base alle proprie preferenze). Mettere il ripieno in una sacca da pasticciere. Tirare delle strisce lunghe 50 cm. e larghe 20 cm. e distribuire la farcia equidistante. Sovrapporre un’altra striscia di uguale  grandezza e con lo stampino adatto coppare i ravioli.

Portare a bollore l’acqua, salarla e immergere delicatamente i ravioli. Dopo qualche minuto, i ravioli saliranno in superficie: scolarli con una schiumarola. Condire i Ravioli ricotta e spinaci con il sugo e parmigiano reggiano grattugiato.

Seguimi anche su Facebook !

Nella mia cucina puoi trovare anche:

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.