Crea sito

Zuppa di soia con cavolfiore e peperoni ricetta facile

La zuppa di soia con cavolfiore e peperoni è un primo piatto da gustare caldo, ottimo per la stagione fredda, a base di soia arricchita con due verdure che secondo me stanno benissimo insieme, cioè il cavolfiore e i peperoni.

Questa ricetta per me è stata la prima volta in cui ho provato la soia, che non fosse sotto forma di latte, tofu, salsa o soia disidratata, bensì ho gustato la soia “in purezza”, cioè a partire dal semplice legume, trattandolo quindi come un fagiolo, quale alla fine è, benchè esistano tanti tipi di soia (e di fagioli, nello specifico).

Questa zuppa nasce da una sperimentazione per me: poichè non sapevo che sapore avesse, ci sono andata un po’ cauta affidandomi principalmente a una ricetta riportata sulla confezione della soia, in cui si specificava di cuocere il legume senza preventivo ammollo. A partire a lì, ho ampliato l’idea personalizzandola e arricchendola a mio gusto, ma prima di attivare la mia creatività, mi sono fermata un attimo ad assaggiare la soia lessata: ho riscontrato un sapore “fagioloso” ma delicato, quindi molto versatile nelle più diverse preparazioni. In questo caso, ho optato per una zuppa piccante e piena di gusto, che credo lascerà anche voi soddisfatti, così com’è stato per me.

Una caratteristica di questa ricetta, è sicuramente l’essere di piuttosto rapida esecuzione, considerando che si parte dai legumi secchi che non sono lenticchie (rapide a cuocersi). L’ammollo viene evitato e si passa direttamente alla cottura in pentola a pressione per una mezz’oretta. Per sicurezza io ho comunque inserito una foglia di alloro, come faccio di consueto quando cuocio i legumi.

Zuppa di soia con cavolfiore e peperoni ricetta piccante
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 20 Minuti
  • Porzioni3 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gsoia gialla (secca)
  • 1peperone rosso (piccolo)
  • 1peperone giallo (piccolo)
  • 2 spicchiaglio
  • 150 gcimette di cavolfiore
  • 1cipolla
  • 1 fogliaalloro
  • 3 cucchiaiolio extravergine di oliva
  • 1 cucchiainopeperoncino in polvere
  • prezzemolo tritato
  • sale
  • pepe

Preparazione

  1. Cuocete la soia in pentola a pressione insieme all’alloro e allo spicchio d’aglio, per 30 minuti. Al termine, salatela. Intanto preparate le verdure: pulite i peperoni eliminando semi e parti bianche, poi cubettateli. Riducete in pezzetti il cavolfiore. Tagliate a fette la cipolla e tritate l’aglio.

  2. In una casseruola versate l’olio, fatevi imbiondire la cipolla affettata, poi aggiungete l’aglio tritato. Fate insaporire l’olio per qualche minuto mantenendo la fiamma bassa.

  3. Versate i peperoni e lasciate cuocere per 5 minuti, poi aggiungete il cavolfiore a pezzetti, quindi unite anche la soia scolata insieme al suo liquido di cottura (700 ml circa).

  4. Cuocete la zuppa a fuoco dolce con il coperchio per 30 minuti dall’ebollizione, mescolando di tanto in tanto. A metà del tempo versate il peperoncino: variate pure la quantità a seconda dei vostri gusti (se volete la zuppa più o meno piccante).

  5. Durante la cottura il cavolfiore tenderà a spappolarsi, ma questo renderà la zuppa di soia con cavolfiore e peperoni più cremosa. Servite completando con prezzemolo tritato.

Note

Potete conservare la zuppa di soia con cavolfiore e peperoni in frigo per 2-3 giorni e scaldarla poi al microonde.

Se non gradite il peperoncino, potete ometterlo.

Se vi piace l’abbinamento tra peperoni e cavolfiore, provate anche questa ricetta!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.