Crea sito

Vellutata di patate e porri ricetta primo piatto

La vellutata di patate e porri è un gustoso primo piatto a base di verdure, tipicamente consumato nei mesi freddi dalla ricetta semplice. È perfetta accompagnata da crostini di pane e servita con un filo di olio extravergine d’oliva e parmigiano grattugiato. Ho trovato la ricetta su una rivista ma ho apportato delle modifiche.
La ricetta è molto semplice, le verdure vengono cotte con il brodo e viene aggiunto il latte per dare maggiore cremosità e gusto alla crema. Quindi le verdure vengono frullate per ottenere la vellutata. Vista la presenza del latte, questo piatto è moderatamente saziante anche privo di crostini, ma con il pane diventa ancora più ricco e gustoso.

Vellutata di patate e porri ricetta primi piatti
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gpatate
  • 1porro
  • 25 golio extravergine di oliva
  • 1/2 lbrodo vegetale
  • 100 mllatte
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • sale
  • pepe

Per servire

  • crostini di pane
  • parmigiano grattugiato
  • olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. Eliminate radici e parti verdi dal porro. Togliete la guaina esterna, sciacquatelo, asciugatelo, poi affettatelo sottilmente.

  2. Sbucciate le patate, sciacquatele, asciugatele e riducetele a dadini.

  3. Fate rosolare patate e porri nell’olio caldo, a fiamma media, per 2-3 minuti, poi unite il brodo e fate cuocere per circa 12 minuti.

  4. Versate poi il latte e frullate ottenendo una crema. Fatela cuocere ancora, in modo che si addensi, per altri 10 minuti circa, o finchè è necessario. Aggiustate di sale e pepe.

  5. Quando la vellutata di patate e porri è diventata una crema densa, spegnete il fuoco e impiattatela. Cospargete ogni piatto con del prezzemolo tritato. Servite in tavola ben calda, con i crostini di pane e il formaggio grattugiato.

Note

La vellutata di patate e porri si conserva in frigo fino a 3 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.